Vangelo
26 aprile IV Domenica di Pasqua - Anno B
Giovanni 10,11-18
Messaggio del:
12 novembre 1982
(Messaggio straordinario)
“Non andate in cerca di cose straordinarie, ma piuttosto prendete il Vangelo, leggetelo e tutto vi sarà chiaro”.
Mailing list
Registrati alla nostra mailing list per essere aggiornato di tanto in tanto sulle novità del sito, sui messaggi della Madonna, su pellegrinaggi ed altro.
 
Nome:
Email:
acconsento al trattamento dei miei dati in base al decreto legislativo 30 giugno 2003 n° 193

Photogallery
Le nostre pagine
In questa pagina troverete messaggi, pensieri, immagini dedicati alla Madonna e alla Fede. Il vostro contributo è fondamentale!
TESTIMONIANZA DI NANDA
TESTIMONIANZA DI SARA
Il Terzo Segreto di Medjugorje – Un Segno Permanente Farà Convertire Molti

Eventi e notizie
In questa pagina troverete notizie in generale sugli avvenimenti, avvisi e proposte, da Medjugorje e non solo, il vostro contributo è sempre ben accetto.

"Sono desolato, ma io non sono Charlie"
LO SCAMBIO DELLA PACE A MESSA NON È UNA MOMENTO DI BALDORIA. LE VINCOLANTI NORME POSTE DALLA CHIESA
LEI A LUI...
Cosa dice la chiesa
“…Non occupatevi di questi uomini e lasciateli andare. Se infatti questa teoria o questa attività è di origine umana, verrà distrutta; ma se essa viene da Dio, non riuscirete a sconfiggerli; non vi accada di trovarvi a combattere contro Dio!...”
Atti 5/ 38-39
Messaggi ai veggenti
Messaggio a Mirjana 2 maggio 2015
Messaggio da Medjugorje dato a Marija del 25 aprile
"Cari...
Richiedi una preghiera
Lascia una preghiera alla Madonna
Non puoi recarti a Medjugorje?
Lascia una preghiera alla Madonna.....
Lascia un grazie alla Madonna
Vuoi ringraziare la Madonna per quello che ti da ogni giorno?
"ecco i tuoi bambini"
"Cari figli..." Così la Madonna in questi anni, di grazia di Medjugorje, inizia tutti i suoi messaggi. Ma a chi si riferisce Maria quando dice "cari Figli..."? La Mamma con questo inizio vuole coinvolgere tutti noi. Tutti siamo i suoi piccoli bambini. Tuo figlio appena nato, il tuo nipotino e te che hai tanta esperienza di questa vita e qualche ruga che ti solca il volto. Ed è per questo che ho voluto chiamare l'associazione di Maria:
"ecco i tuoi bambini"