Archivio Mail inviate
03/04/2015

Messaggio annuale del 18-25 marzo e 2 aprile 2015

 

Messaggio annuale del 18 marzo dato a Mirijana

"Cari Figli , vi prego col cuore pieno , vi prego figli purificate i vostri cuori dal peccato orientateli verso Dio e alla Vita Eterna . Vi prego siate vigili e aperti per la Verità. Non permettiate che Tutte le cose di questa terra vi allontanino dalla vera conoscenza ,dalla felicità dell'Unione con Mio Figlio. Io vi guido sulla via della Vera sapienza ,perché solo attraverso la vera sapienza possiate conoscere la vera pace e il vero Bene . Non perdete tempo cercando segni dal Padre Celeste . Perché il segno più grande ve l'ha già dato , questo è mio Figlio. Perciò figli miei pregate affinché lo Spirito santo possa condurvi nella Verità , aiutarvi affinché la conosciate e per mezzo di questa conoscenza della verità siate una cosa sola con il Padre Celeste e Mio Figlio.Questa è la conoscenza che da la felicità e apre le porte della vita eterna e dell'amore senza fine. Vi ringrazio." 
(Mirjana ha detto che la Madonna si è rivolta a noi come a suoi figli che ama con amore incommensurabile)
Non perdete tempo
Poi Mirjana ha precisato che la Madonna non ha detto nulla del suo compleanno perche' oggi e' non solo il suo compleanno ma quello di tutti noi e che poi capiremo quando verranno svelati i segreti il perche' della venuta della Madonna su questa terra il 18 Marzo

Messaggio da Medjugorje del 25 marzo 2015 dato a Marija

Cari figli! Anche oggi l'Altissimo mi ha permesso di essere con voi e di guidarvi sul cammino della conversione. Molti cuori si sono chiusi alla grazia e non vogliono dare ascolto alla mia chiamata. Voi figlioli, pregate e lottate contro le tentazioni e contro tutti i piani malvagi che satana vi offre tramite il modernismo. Siate forti nella preghiera e con la croce tra le mani pregate perchè il male non vi usi e non vinca in voi. Io sono con voi e prego per voi. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

Messaggio da Medjugorje del 2 aprile dato a Mirijana

"Cari figli, ho scelto voi, miei apostoli, perché ognuno di voi porta dentro di sé qualcosa di bello. Voi potete aiutarmi affinché l’amore per il quale mio Figlio è morto e poi risorto nuovamente vinca. Perciò vi invito, apostoli miei, affinché in ogni creatura di Dio, in tutti i miei figli, possiate trovare quello che c’è di buono e proviate a comprenderli. Figli miei, tutti voi siete fratelli e sorelle per mezzo dello stesso Spirito Santo. Voi colmi di amore verso il mio Figlio, potete dire a tutti coloro che non hanno conosciuto questo amore, quello che sapete. Voi siete figli miei, voi avete conosciuto l’amore di mio Figlio, avete compreso la sua Resurrezione. Voi con gioia volgete i vostri occhi verso di Lui. Mio desiderio materno è che tutti i miei figli siano uniti nell’amore verso Gesù. Perciò vi invito, apostoli miei, che con gioia viviate l’Eucaristia, perché attraverso l’Eucaristia mio Figlio vi si dona sempre, nuovamente, e con il suo esempio vi mostra l’amore e il sacrificio verso il prossimo. Vi ringrazio."  Mirjana ha detto che la Madonna era molto determinata nella sua intenzione di aiutarci.

                                              Piccolo commento

Questa volta i messaggi sono tre perché la Madonna ha dato il consueto messaggio annuale, del 18 marzo, a Mirijana.

Quello che mi colpisce nel messaggio del 18 marzo, è il fatto che la Madonna da detto per tre volte a Mirjana “….vi prego….”

La Madonna, Mamma Maria, che prega noi….!!!Lei che non avrebbe bisogno di nulla ci prega….!!! Questo mi fa ricordare Santa Faustina (oggi venerdì 3 aprile inizia la novena alla Divina Misericordia) quando, per permissione di Dio Padre accompagnata da un Angelo è andata a visitare l’inferno, ed uno dei tormenti più grandi delle anime, era il fatto di non aver fatto per tempo quello che Dio chiede, ormai era tardi.

Ti faccio un esempio concreto, mi ricordo che in uno dei pellegrinaggi a Medjugorje è venuta una coppia moglie e marito e la figlia l’avevano lasciata a casa. Un giorno, parlando più in confidenza, ho consigliato loro di far venire la figlia al festival del giovani di Medjugorje, è una data bellissima, nel 2014 c’erano oltre ventimila giovani che cantavano e ballavano lodando il Signore, senza contare gli oltre cinquecento Sacerdoti che confessavano e concelebravano. Bene, la risposta della mamma è stata:

“….Medjugorje ora? No, no mia figlia prima si deve divertire…..!!!!”

Ma che vuol dire …prima si deve divertire??? meglio non indagare….!!! Ma se arriva il Signore nella conversione mica è la “morte civile”

DIO PADRE CI VUOLE ORA….ORA….ORA….!!! non aspettiamo, cambiamo vita ORA e cerchiamo, con il nostro esempio di portare gli altri sulla strada giusta come dice Mamma Maria nel messaggio del 2 aprile.

Questo messaggio è tutto per noi che, con tutti i difetti, gli sbagli e le fatiche che facciamo, siamo però in cammino, siamo sulla strada giusta. Come dice la Madonna siamo i suoi “apostoli”

Se possibile viviamo l’Eucarestia tutti i giorni, chiediamo ed invochiamo l’aiuto dello Spirito Santo, lo possiamo fare, certo quando siamo in Chiesa, ma in ogni momento della giornata in qualsiasi luogo. Guardiamo agli altri con amore. E’ tanto difficile amare tutti, come dice Santa Faustina nel suo diario “...come è difficili amare chi la natura rifuge….” C’è un solo modo per pregare per chi mi ha fatto del male, ad un certo punto dire “…Signore io più di così non riesco ad amare, continua Tu da dove io non arrivo….” La nostra missione è mettere l’impegno ed il cuore, poi il Signore saprà colmare le lacune di ognuno di noi.

 Che Dio vi benedica e la Mamma vi protegga….Gino

Le vostre richieste di preghiera

 

Ho portato le tue richieste di preghiera, che mi hai mandato, via mail, private alla casella postale e/o sul sito, alla Madonna a Medjugorje.

Continua a mandarle, mi fa piacere essere un postino per Maria delle tue preghiere.

Ma come sempre, questo è solamente un inizio, ora dobbiamo continuare a pregare, vivere i Sacramenti, e se ti è possibile digiunare, prima dal peccato e poi il mercoledì e venerdì a pane ed acqua (vai sul sito www.eccoituoibambini.org alla quinta pagina de “la nostre pagine” troverai delle indicazioni sul digiuno) e vedrai che poi la Madonna penserà a tutto.

In diretta da Medjugorje

 

Se vuoi ascoltare in diretta da Medjugorje, il Rosario, la Santa Messa e la preghiera di guarigione del corpo e dell’anima (tutto il programma serale dalle 17 in inverno (ora solare) e alle 18 in estate con la traduzione in italiano copia ed incolla il link di seguito:

 

http://www.centromedjugorje.it/sito/cms/multimedia

                                                                 (se questa mail ti piace inviala ai tuoi amici)

 

www.eccoituoibambini.org
Se voi puoi lasciare una preghiera e/o un grazie alla Madonna nelle pagine dedicate del sito,

oppure

inviarla via mail:

info@eccoituoibambini.org

oppure:

http://www.eccoituoibambini.org/associazione/richiedi-una-preghiera.asp

per le preghiere riservate spedirle alla casella postale (anche direttamente sul sito troverai tutti i riferimenti)

e le porterò il prossimo pellegrinaggio a Medjugorje alla Mamma.
AVVISO CONFIDENZIALE

La informiamo che questo messaggio e i relativi allegati contengono informazioni di carattere confidenziale e personale, rivolte esclusivamente al destinatario sopra indicato.

E' vietato l'uso, la diffusione, distribuzione o riproduzione da parte di ogni altra persona (ai sensi del D.lgs n.196 del 30.06.03 Codice Privacy).

Se avete ricevuto questo messaggio per errore, oppure non volete ricevere più mail dalla nostra associazione siete pregati di segnalarlo al più presto all’indirizzo mail info@eccoituoibambini.org scrivendo “cancellami” e distruggere quanto ricevuto (compresi i file allegati) senza farne copia.

Qualsiasi utilizzo non autorizzato del contenuto di questo messaggio, costituisce violazione dell'obbligo di non prendere informazione della corrispondenza tra altri soggetti, salvo più grave illecito, ed espone il responsabile alle relative conseguenze.

Il sito: www.eccoituoibambini.org

La mail: info@eccoituoibambini.org

Pagina su face book: ecco i tuoi bambini

l canale di You tube: gino magnani


10/03/2015

Messaggio del 25 febbraio dato a Marija e del 2 marzo dato a Mirjana

 

Messaggio del 25 febbraio dato a Marija
"Cari figli! In questo tempo di grazia vi invito tutti: pregate di più e parlate di meno. Nella preghiera cercate la volontà di Dio e vivetela secondo i comandamenti ai quali Dio vi invita. Io sono con voi e prego con voi. Grazie per aver risposto alla mia chiamata"
Messaggio del 2 marzo dato a Mirijana
Cari figli, voi siete la mia forza. Voi, miei apostoli, che con il vostro amore, con la vostra umiltà nel silenzio della preghiera fate conoscere mio Figlio. Voi vivete in me, voi mi portate nel vostro cuore. Voi sapete che avete una Madre che vi ama e che è venuta per portarvi l’amore. Vi guardo attraverso il Padre celeste, guardo i vostri pensieri, le vostre sofferenze e vi presento tutti a mio Figlio. Non abbiate paura, non perdete la speranza perché mio Figlio ascolta sua Madre. Da quando è nato Lui ama e io desidero che tutti i miei figli possano conoscere questo amore. Pregate per quelli che a causa dei loro dolori hanno l’incapacità di capire e per questo lo hanno lasciato, che possano ritornare e per coloro che non lo hanno conosciuto mai. Per questo voi siete qui, miei apostoli e io come Madre con voi. Pregate per la forza della fede perchè dalla forza della fede viene l’amore e la misericordia. E con l’amore e la misericordia aiuterete tutti quelli che non sono capaci di capire e che scelgono il buio e non la luce. Pregate per i vostri pastori della Chiesa perché loro sono la forza della Chiesa che mio Figlio vi ha lasciato. Per mio Figlio loro sono i pastori delle anime. Grazie.
Mirjana ha detto che la Madonna era decisa ad aiutare i suoi figli.

Piccolo commento

Sono un po’ in ritardo perché sono appena tornato da Medjugorje per l’incontro degli accompagnatori di pellegrinaggi, sono stati quattro giorni donati da Dio.
Non è la prima volta che Madonna a Medjugorje dice “…pregate di più e parlate di meno….” Come ha fatto il 25 febbraio.
Ci sono tanti di noi che conoscono la Bibbia solamente per sentito dire, cioè sanno che esiste ma non l’hanno mai aperta. Figuriamoci se conoscono i messaggi della Madonna a Medjugorje.
Poi tanti di noi appena finito il lavoro scappano e vanno in Chiesa per il Rosario e la Messa. Io credo che la Madonna, in particolar modo, parli a questi ultimi. Parliamo di Dio, ci riempiamo di Dio con le parole, ma….
Ti faccio un esempio:
“Sono, per esempio, un impiegato alle 17 devo uscire dal lavoro, sono pronto per il mio gruppo di preghiera che mi aspetta, alle 16,55 mi arriva il vecchietto rompi scatole che non se ne va più.
Non capisce ed ha bisogno di tutto, gli devo riempire la distinta, gli devo spiegare quello che stò facendo 10 volte perché continua a non capire…ed intanto faccio tardi al Rosario del gruppo e forse alla Messa…e questo non se ne va più. Alla fine spazientito lo tratto male e chiudo il discorso in modo brusco. Finalmente sono libero, sono arrivato al Rosario con quindici minuti di ritardo per colpa di quel rimbambito, ma sono arrivato”.
HAI CAPITO COSA VOGLIO DIRE?

Il buon Dio ti ha messo davanti la tua “caritas” la possibilità di aiutare gli altri senza che te lo vai a cercare chissà dove, Madre Teresa di Calcutta quando è andata in Vaticano dove l’aspettava Giovanni Paolo II° passando per via della Conciliazione e vedendo dei barboni ha detto “…voi venite da me (in India) quando potete fare tanto bene a casa vostra…”
Ma di più nel Vangelo di Marco 12,33 Gesù dice:
“…amerai dunque il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta la tua mente e con tutta la tua forza e amare il prossimo come se stesso val più di tutti gli olocausti e i sacrifici…».
Giovanni 13,34
“…Vi do un comandamento nuovo: che vi amiate gli uni gli altri; come io vi ho amato, così amatevi anche voi gli uni gli altri. 35 Da questo tutti sapranno che siete miei discepoli, se avrete amore gli uni per gli altri…»
Questa è una forma di preghiera fondamentale, essere aperti al prossimo e vale per tutti, per te infermiere/a, per te impiegato/a per te che lavori in qualsiasi posto, senza poi parlare di moglie e marito e dei genitori verso i figli….etc… Parliamo di Dio, preghiamo Dio, ma facciamo anche le cose di Dio!!! E poi senti, siamo umani, a volte cadiamo, un gesto e/o una parola brutta può scappare in un momento sbagliato, basta riconoscere lo sbaglio chiedere scusa ed andare da Gesù nel mio Sacerdote e con il cuore confessare.
Offrire a Dio questa opera buona vale più del Rosario, magari detto in modo distratto pensando a chissà cosa, uscendo la mattina di casa e dicendo “..Dio Padre attraverso Gesù e la Mamma ti offro tutti le azioni, gli imprevisti e le preghiere di questa giornata …” così facendo puoi pregare diciotto ore al giorno ed andando a letto a volte basta un “...GRAZIE della mia giornata….”

Che Dio ti benedica e la Mamma ti protegga….Gino

In diretta da Medjugorje

Se vuoi ascoltare in diretta da Medjugorje, il Rosario, la Santa Messa e la preghiera di guarigione del corpo e dell’anima (tutto il programma serale dalle 17 in inverno (ora solare) e alle 18 in estate con la traduzione in italiano copia ed incolla il link di seguito:

http://www.centromedjugorje.it/sito/cms/multimedia

(se questa mail ti piace inviala ai tuoi amici)

www.eccoituoibambini.org
Se voi puoi lasciare una preghiera e/o un grazie alla Madonna nelle pagine dedicate del sito,
oppure
inviarla via mail:
info@eccoituoibambini.org
oppure:
http://www.eccoituoibambini.org/associazione/richiedi-una-preghiera.asp
per le preghiere riservate spedirle alla casella postale (anche direttamente sul sito troverai tutti i riferimenti)
e le porterò il prossimo pellegrinaggio a Medjugorje alla Mamma.
AVVISO CONFIDENZIALE
La informiamo che questo messaggio e i relativi allegati contengono informazioni di carattere confidenziale e personale, rivolte esclusivamente al destinatario sopra indicato.
E' vietato l'uso, la diffusione, distribuzione o riproduzione da parte di ogni altra persona (ai sensi del D.lgs n.196 del 30.06.03 Codice Privacy).
Se avete ricevuto questo messaggio per errore, oppure non volete ricevere più mail dalla nostra associazione siete pregati di segnalarlo al più presto all’indirizzo mail info@eccoituoibambini.org scrivendo “cancellami” e distruggere quanto ricevuto (compresi i file allegati) senza farne copia.
Qualsiasi utilizzo non autorizzato del contenuto di questo messaggio, costituisce violazione dell'obbligo di non prendere informazione della corrispondenza tra altri soggetti, salvo più grave illecito, ed espone il responsabile alle relative conseguenze.

Il sito: www.eccoituoibambini.org
La mail: info@eccoituoibambini.org
Pagina su face book: ecco i tuoi bambini
 

 

 


04/02/2015

Commento messaggio da Medjugore del 25 gennaio dato a Marija e del 2 gennaio dato a Mirijana

 

 Messaggio da Medjugore del 25 gennaio dato a Marija
"Cari figli! Anche oggi vi invito: vivete nella preghiera la vostra vocazione. Adesso, come mai prima, Satana desidera soffocare con il suo vento contagioso dell’odio e dell’inquietudine l’uomo e la sua anima. In tanti cuori non c’è gioia perché non c’è Dio ne la preghiera. L’odio e la guerra crescono di giorno in giorno. Vi invito, figlioli, iniziate di nuovo con entusiasmo il cammino della santità e dell’amore perché io sono venuta in mezzo a voi per questo. Siamo insieme amore e perdono per tutti coloro che sanno e vogliono amare soltanto con l’amore umano e non con quell’immenso amore di Dio al quale Dio vi invita. Figlioli, la speranza in un domani migliore sia sempre nel vostro cuore. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”
 
Messaggio da Medjugorje del 2 febbraio dato a Mirijana
Cari figli, eccomi sono qui in mezzo a voi. Vi guardo, vi sorrido e vi amo come solo una madre può fare. Attraverso lo Spirito Santo che viene per mezzo della mia purezza, vedo i vostri cuori e li offro a mio Figlio. Già da tanto tempo vi chiedo di essere miei apostoli, di pregare per coloro che non hanno conosciuto l’amore di Dio. Chiedo la preghiera fatta con l’amore, la preghiera che fa opere e sacrifici. Non perdete t
empo a capire se siete degni di essere miei apostoli, il Padre Celeste giudicherà tutti, ma voi amatelo ed ascoltatelo. So che tutte queste cose vi confondono, anche la mia venuta in mezzo a voi, ma accettatela con gioia e pregate per comprendere che siete degni di operare per il cielo. Il mio amore è su di voi. Pregate affinché il mio amore vinca in ogni cuore, perché questo amore che perdona si dona e non cessa mai. Vi ringrazio.
 
Piccolo commento
 
Non è facile commentare questi messaggi in poche parole, la Madonna parla dell’amore, della preghiera, della pace, di odio, di inquietudine …etc… Mi voglio soffermare su due cose in particolare che dice Mamma Maria:
 
“….In tanti cuori non c’è gioia perché non c’è Dio…” (25 gennaio)
 
“…vi chiedo di essere miei apostoli…” (2 febbraio)
 
Mi viene da pensare che per essere apostoli devo studiare teologia, filosofia, leggere e proclamare  il Vangelo coinvolgendo magari tutti i miei parenti e colleghi di ufficio, nulla di tutto questo. La Madonna, lo dice spessissimo, quello che conta è l’esempio che diamo con la nostra vita, una vita sana, corretta, senza eccessi, sempre in aiuto agli altri... Certo che se vado a Messa, magari tutti i giorni, esco e torno sempre ubriaco, ma che esempio è. Se leggi il Vangelo vedrai che è sempre la giusta via di mezzo che conta. La Madonna aggiunge sempre che devo pregare per chi è lontano da Dio.
Poi essere apostoli non vuol dire che devo andare da chi non crede e dirgli che deve avere fede, almeno all’inizio. Iniziamo a cercare Dio come ha fatto Gesù nel Vangelo, dobbiamo far vedere e parlare dei segni che Lui ci da. Per esempio, puoi parlare di Padre Pio che ha avuto le stimmate per cinquanta anni, con i buchi che hanno visto tutti atei e credenti, e che negli ultimi tempi, non solo sono andate via, ma non aveva neanche le cicatrici (come ha fatto se non ci fosse Dio dietro a tutto questo).
Puoi parlare dei diversi miracoli Eucaristici che abbiamo, il più famoso è quello di Lanciano, un Ostia che nelle mani del Sacerdote è diventata carne ed il vino che è diventato sangue. Nessuno può dire che non è vero perché, con la scienza che abbiamo ora, abbiamo scoperto che l’Ostia di carne è un pezzo del cuore, il miocardio, ed il vino cambiato in sangue è dello stesso gruppo sanguigno di tutti i miracoli Eucaristici che abbiamo in Italia, che sono circa trenta! Si potrebbe anche dire che il Sacerdote ha sostituito il tutto, ma tutto ciò è successo nell’ottocento e da allora l’Ostia non marcisce ed è un pezzo di cuore vivo, cerca il tutto su internet e poi vai a vederlo. Insomma voglio dire che dai segni ha iniziato Gesù e dai segni possiamo cominciare anche noi e poi piano piano CERCANDO Dio la fede arriverà, però ci dobbiamo muovere anche noi e ti ripeto CERCANDO DIO…!!! Tanta volte ci chiama passa accanto e non ce ne accorgiamo!!!
 
 
                                                       Che Dio ti benedica e la Mamma ti protegga….Gino
 
In diretta da Medjugorje
 
Se vuoi ascoltare in diretta da Medjugorje, il Rosario, la Santa Messa e la preghiera di guarigione del corpo e dell’anima (tutto il programma serale dalle 17 in inverno (ora solare) e alle 18 in estate con la traduzione in italiano copia ed incolla il link di seguito:
 
 
 
                                                              
(se questa mail ti piace inviala ai tuoi amici)
 
www.eccoituoibambini.org
Se voi puoi lasciare una preghiera e/o un grazie alla Madonna nelle pagine dedicate del sito,
oppure    
inviarla via mail:
info@eccoituoibambini.org
oppure:
http://www.eccoituoibambini.org/associazione/richiedi-una-preghiera.asp
per le preghiere riservate spedirle alla casella postale (anche direttamente sul sito troverai tutti i riferimenti)
e le porterò il prossimo pellegrinaggio a Medjugorje alla Mamma.
AVVISO CONFIDENZIALE
La informiamo che questo messaggio e i relativi allegati contengono informazioni di carattere confidenziale e personale, rivolte esclusivamente al destinatario sopra indicato.
E' vietato l'uso, la diffusione, distribuzione o riproduzione da parte di ogni altra persona (ai sensi del D.lgs n.196 del 30.06.03 Codice Privacy).
Se avete ricevuto questo messaggio per errore, oppure non volete ricevere più mail dalla nostra associazione siete pregati di segnalarlo al più presto all’indirizzo mail info@eccoituoibambini.org scrivendo “cancellami” e distruggere quanto ricevuto (compresi i file allegati) senza farne copia.
Qualsiasi utilizzo non autorizzato del contenuto di questo messaggio, costituisce violazione dell'obbligo di non prendere informazione della corrispondenza tra altri soggetti, salvo più grave illecito, ed espone il responsabile alle relative conseguenze.
 
Pagina su face book: ecco i tuoi bambini
l canale di You tube: https://www.youtube.com/channel/UCZKDpESyPcV9QRNQcF2nipg
 
 
 
 

08/01/2015

Messaggio da Medjugorje del 25 Dicembre e 2 gennaio 2015 dato a Marija Pavlovic, Jacov e Mirijana

 
Messaggio da Medjugorje del 25 Dicembre dato a Marija Pavlovic
"Cari figli! Anche oggi vi porto tra le braccia mio Figlio Gesù e cerco da Lui la pace per voi e la pace tra di voi. Pregate e adorate mio Figlio perché nei vostri cuori entri la sua pace e la sua gioia. Prego per voi perché siate sempre più aperti alla preghiera. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

Messaggio dato a Jacov nella apparizione annuale del 25 dicembre
Cari figli, anche oggi in questo giorno di grazia, desidero che il cuore di ciascuno di voi diventi la capanna di Betlemme nella quale è nato il Salvatore del mondo. Io sono vostra Madre che vi ama immensamente e si prende cura di ciascuno di voi. Perciò, figli miei, abbandonatevi alla Madre affinché possa posare davanti a Gesù Bambino il cuore e la vita di ciascuno di voi, perché soltanto così, figli miei, i vostri cuori saranno testimoni della nascita quotidiana di Dio in voi. Permettete a Dio di illuminare le vostre vite con la luce ed i vostri cuori con la gioia affinché il vostro cammino sia illuminato quotidianamente e siate esempio della vera gioia per gli altri che vivono nelle tenebre e non sono aperti verso Dio e verso le Sue grazie. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

Messaggio del 2 Gennaio 2015 (dato a Mirijana)
"Cari figli, sono qui in mezzo a voi come madre che desidera aiutarvi affinché conosciate la verità. Mentre vivevo la vostra vita sulla terra, io avevo la consapevolezza della verità e con ciò un pezzettino di Paradiso sulla terra. Perciò a voi, miei figli, desidero lo stesso: il Padre Celeste desidera cuori puri, colmi della consapevolezza della verità. Desidero che amiate tutti coloro che incontrate, perché anche io amo mio Figlio in ognuno di voi. Questo è l’inizio per conoscere la verità. A voi si offrono molte false verità: le supererete con il cuore purificato con il digiuno, con la preghiera, con il sacrificio e con il Vangelo. Questa è l’unica verità. Questa è la verità che mio Figlio vi ha lasciato. Non dovete contemplarla tanto. Questo si chiede da voi. Da voi si chiede ciò che anche io ho fatto: di amare e donare. Figli miei, se amate, i vostri cuori saranno la dimora di mio Figlio e la mia e la parola di mio Figlio sarà la guida nella vostra vita. Figli miei, mi servirò di voi, apostoli dell’amore, per aiutare tutti i miei figli affinché conoscano la verità. Figli miei, io ho pregato sempre per la Chiesa di mio Figlio, perciò questa cosa la chiedo anche a voi. Pregate affinché i vostri pastori, si illuminino dell’amore di mio Figlio. Vi ringrazio.”
La Madonna ha benedetto tutti i presenti e tutti gli oggetti portati.

 

                                                                         Piccolo commento

Questa volta i messaggio sono tre, perché c’è anche quello annuale dato a Jacov.
In particolare nel messaggio del 2 gennaio la Mamma ci dice che “…A voi si offrono molte false verità…!”
Ogni giorno siamo bombardati da mille messaggi falsi. In particolare dalla televisione. Da troppi, di quelli che dicono di essere cristiani, sentiamo “…si seguo i dieci comandamenti, vado a Messa, prego….!!! Ma secondo me non è giusto che la Chiesa….!!!” La Chiesa di Dio, come dice la Madonna, è il Vangelo.
A volte è difficile interpretarlo allora, leggi quello che hanno scritto i Santi nella loro vita, leggi le Loro autobiografie e i Loro scritti, iniziando da quelli di cui sei più devoto.
I comandamenti tipo il sesto “non commettere atti impuri” Giovanni Paolo II° ha spesso parlato di questo e le sue parole sono state riportate in due libri di cui uno è “la sessualità secondo Giovanni Paolo II°”. Leggi l’importanza della famiglia (quarto comandamento) in Don Bosco, la forza della preghiera in Madre Teresa di Calcutta (primo e terzo comandamento), il diario di Santa Faustina dove ad un certo punto dice che, da un Angelo è stata portata a visitare l’inferno e fra le mille sofferenze ha visto “..anime devote a Dio…” che soffrivano per l’eternità perché nella loro vita “UCCIDEVANO” con la parola (quinto comandamento), Suor Kornelia di Medjugorje dice sempre “la lingua non ha le ossa ma spezza le ossa….”. Mai nessun Papa, mai nessun Sacerdote, mai nessun cristiano vero ha escluso i gay dalla Chiesa di Dio, ma da qui al matrimonio ed affidamento dei bambini fra persone dello stesso sesso ce ne passa. Un bambino è un Dono Di Dio, ma dal dono alle mille manipolazioni genetiche ce ne passa, non è più un dono ma un obbligo. Quanti sono i bambini abbandonati che aspettano una famiglia!
La Madonna insiste ancora in tutti i messaggi con la preghiera, il digiuno, la lettura del Vangelo ed importantissimo l’amore per gli altri. Certamente non è facile tutto questo ma come dice la Mamma in un altro messaggio “la conversione dura tutta la vita…” si fa tutto piano piano e come dice Gesù a Santa Faustina nel suo diario “ Dò la ricompensa non per il risultato positivo, ma per la pazienza e la fatica sopportata per Me…” (D.86).
Tutte le religioni hanno le loro regole, noi abbiamo i comandamenti, facciamo attenzione a chi dice “tu sei padrone di te stesso, fai quello che vuoi e quello che senti…” una sola “religione” accetta questo: i satanisti.

 


                                                              Le vostre richieste di preghiera

Ho portato le tue richieste di preghiera, che mi hai mandato, via mail, private alla casella postale e/o sul sito, alla Madonna a Medjugorje.
Continua a mandarle, mi fa piacere essere un postino per Maria delle tue preghiere.
Ma come sempre, questo è solamente un inizio, ora dobbiamo continuare a pregare, vivere i Sacramenti, e se ti è possibile digiunare, prima dal peccato e poi il mercoledì e venerdì a pane ed acqua (vai sul sito www.eccoituoibambini.org alla quinta pagina de “la nostre pagine” troverai delle indicazioni sul digiuno) e vedrai che poi la Madonna penserà a tutto.

In diretta da Medjugorje

Se vuoi ascoltare in diretta da Medjugorje, il Rosario, la Santa Messa e la preghiera di guarigione del corpo e dell’anima (tutto il programma serale dalle 17 in inverno (ora solare) e alle 18 in estate con la traduzione in italiano copia ed incolla il link di seguito:

http://www.centromedjugorje.it/sito/cms/multimedia

(se questa mail ti piace inviala ai tuoi amici)

www.eccoituoibambini.org
Se voi puoi lasciare una preghiera e/o un grazie alla Madonna nelle pagine dedicate del sito,
oppure
inviarla via mail:
info@eccoituoibambini.org
oppure:
http://www.eccoituoibambini.org/associazione/richiedi-una-preghiera.asp
per le preghiere riservate spedirle alla casella postale (anche direttamente sul sito troverai tutti i riferimenti)
e le porterò il prossimo pellegrinaggio a Medjugorje alla Mamma.
AVVISO CONFIDENZIALE
La informiamo che questo messaggio e i relativi allegati contengono informazioni di carattere confidenziale e personale, rivolte esclusivamente al destinatario sopra indicato.
E' vietato l'uso, la diffusione, distribuzione o riproduzione da parte di ogni altra persona (ai sensi del D.lgs n.196 del 30.06.03 Codice Privacy).
Se avete ricevuto questo messaggio per errore, oppure non volete ricevere più mail dalla nostra associazione siete pregati di segnalarlo al più presto all’indirizzo mail info@eccoituoibambini.org scrivendo “cancellami” e distruggere quanto ricevuto (compresi i file allegati) senza farne copia.
Qualsiasi utilizzo non autorizzato del contenuto di questo messaggio, costituisce violazione dell'obbligo di non prendere informazione della corrispondenza tra altri soggetti, salvo più grave illecito, ed espone il responsabile alle relative conseguenze.

Il sito: www.eccoituoibambini.org
La mail: info@eccoituoibambini.org
Pagina su face book: ecco i tuoi bambini
l canale di You tube: https://www.youtube.com/channel/UCZKDpESyPcV9QRNQcF2nipg

 


02/12/2014

commento ai messaggi da Medjugorje del 25 novembre e 2 dicembre 2014

 via medjugorje.jpg

Messaggio da Medjugorje del 25 novembre 2014 dato a Marija: 
"Cari figli! Oggi in modo particolare vi invito alla preghiera. Pregate, figlioli, per comprendere chi siete e dove dovete andare. Siate portatori della Buona Novella e uomini di speranza. Siate amore per tutti coloro che sono senza amore. Figlioli, sarete tutto e realizzerete tutto soltanto se pregate e se siete aperti alla volontà di Dio, Dio che desidera guidarvi verso la vita eterna. Io sono con voi e di giorno in giorno intercedo per voi davanti a mio Figlio Gesù. Grazie per aver risposto alla mia chiamata"

Messaggio da Medjugorje 2 Dicembre 2014 dato a Mirjana“Cari figli, tenetelo a mente, perché vi dico: l’amore trionferà! So che molti di voi stanno perdendo la speranza perché vedono attorno a sé sofferenza, dolore, gelosia e invidia ma io sono vostra Madre. Sono nel Regno, ma anche qui con voi. Mio Figlio mi manda nuovamente affinché vi aiuti, perciò non perdete la speranza ma seguitemi, perché il trionfo del mio Cuore è nel nome di Dio. Il mio amato Figlio pensa a voi, come ha sempre fatto: credetegli e vivetelo! Egli è la vita del mondo. Figli miei, vivere mio Figlio vuol dire vivere il Vangelo.

Non è facile. Comporta amore, perdono e sacrificio. Questo vi purifica e apre il Regno. Una preghiera sincera, che non è solo parola ma preghiera pronunciata dal cuore, vi aiuterà. Così pure il digiuno, poiché esso comporta ulteriore amore, perdono e sacrificio. Perciò non perdete la speranza, ma seguitemi. Vi chiedo nuovamente di pregare per i vostri pastori, affinché guardino sempre a mio Figlio, che è stato il primo Pastore del mondo e la cui famiglia era il mondo intero. Vi ringrazio”.

                                     Piccolo commento

Proprio domenica scorsa mi lamentavo con alcuni amici di questo mondo che ormai gira al contrario, sembra tutto sporco; la politica con la sua corruzione, lo sport che è diventato un mondo di scommesse e di soldi, i giovani con le mille tentazioni, la droga, l’alcool, il sesso “libero” e sporco, in particolare il poco rispetto della donna, la famiglia divisa e tentata in mille modi …etc… mi fermo altrimenti non finisco più.

Ed oggi, ecco, arriva Lei la Mamma e ci dice “….non perdete la speranza….” Credo a quello che dice, perché credo in Lei, credo in Suo Figlio , credo nel Padre e nello Spirito Santo.

Credere vuol dire anche affidarsi  e non farsi mille domande cercando risposte razionali, risposte che la scienza crede di dare, ma che può e potrà arrivare fino ad un certo punto senza mai entrare mai nell’essenza di Dio. Perché tanta sofferenza, perché tanta cattiveria, perché tante guerre ….perchè…perché… mille domande che troveranno risposte non in questa vita. Per ora sappiamo che uno dei più grandi doni di Dio è il nostro libero arbitrio. Nessuno ci costringe ad amare, a credere, siamo noi che dobbiamo cercare Dio con la nostra libera volontà.

 Santa Faustina (nel suo diario) chiede a Gesù:

“…ma Gesù come fai a sopportare tutto questo?...”

e Gesù le risponde:

“…Figlia mia questo è il tempo della Misericordia poi ho tutta l’eternità per punire….”

 La Madonna nel messaggio del 2 dicembre “….non è facile…”.

Come sa chi cerca di seguire Dio, la strada è faticosa e difficile. Più ci avviciniamo a Lui e più aumentano le tentazioni, le fatiche e la strada è sempre più stretta ed impervia anche nelle piccole cose. In ufficio ti prendono per matto e ti deridono dietro le spalle, in famiglia ti dicono che sei esaltato e bigotto, gli amici ti allontanano, fino poi ad arrivare agli eccessi dell’isis e dei milioni di cristiani perseguitati, torturati ed assassinati.

 La Madonna il 2 dicembre dice “…comporta amore, perdono e sacrificio….”

AMARE non vuol dire ignorare, ma vuol dire condannare le azioni ed i comportamenti sbagliati l’aborto, la pedofilia, la violenza sulle donne, la corruzione …etc….  per cercare di concorrere con la Madonna ad un mondo migliore,  amare vuol dire arrivare dove umanamente è possibile e poi dire “...Padre aiutami Tu io non riesco più di così….”. (come si fa ad amare i miliziani dell’isis)

PERDONO non vuol dire giustificare, le azioni sbagliate vanno condannate proprio perché siamo cristiani ed attraverso il Vangelo possiamo capire e prendere una posizione nella vita. Ricorda cosa ha detto e quante volte Gesù ha condannato i farisei. Se facciamo fatica ad interpretare il Vangelo facciamoci aiutare da un bravo Sacerdote, ci sono!

SACRIFICIO non vuol dire immolarsi, ma combattere ogni giorno li dove il Signore ci ha voluti, la nostra famiglia, il nostro posto di lavoro …etc…

 Ma come sempre alla base c’è la

PREGHIERA

 La Madonna lo dice ancora una volta, ormai non si contano più ed insiste ancora, La Preghiera.

La preghiera, come detto altre volte, non è solamente quella bellissima del Rosario oppure delle varie coroncine ma, può essere anche l’offerta a Dio attraverso le Mani della Mamma del nostro faticoso lavoro, del tuo bellissimo, ma impegnativo essere mamma, delle umiliazioni di ogni giorno, così facendo possiamo pregare anche ventiquattro ore al giorno per trecentosessantacinque giorni all’anno.

In ultimo ricordiamoci che durante il cammino cadremo, peccheremo, ci arrabbieremo siamo umani e tutto questo capita perché siamo attivi e non stiamo con le mani in mano senza far nulla, ma la Misericordia di Dio, nella confessione, ci aspetta nella nostra Parrocchia attraverso il Sacerdote.

                                            Che Dio ci benedica e la Mamma ci protegga …gino

 

In diretta da Medjugorje

 

Se vuoi ascoltare in diretta da Medjugorje, il Rosario, la Santa Messa e la preghiera di guarigione del corpo e dell’anima (tutto il programma serale dalle 17 in inverno (ora solare) e alle 18 in estate) con la traduzione in italiano copia ed incolla il link di seguito:

                http://www.centromedjugorje.it/sito/cms/multimedia

                                (se questa mail ti piace inviala ai tuoi amici)

www.eccoituoibambini.org
Se voi puoi lasciare una preghiera e/o un grazie alla Madonna nelle pagine dedicate del sito,

oppure:

inviarla via mail:

info@eccoituoibambini.org

oppure:

http://www.eccoituoibambini.org/associazione/richiedi-una-preghiera.asp

per le preghiere riservate spedirle alla casella postale (anche direttamente sul sito troverai tutti i riferimenti)

e le porterò il prossimo pellegrinaggio a Medjugorje alla Mamma.
AVVISO CONFIDENZIALE

La informiamo che questo messaggio e i relativi allegati contengono informazioni di carattere confidenziale e personale, rivolte esclusivamente al destinatario sopra indicato.

E' vietato l'uso, la diffusione, distribuzione o riproduzione da parte di ogni altra persona (ai sensi del D.lgs n.196 del 30.06.03 Codice Privacy).

Se avete ricevuto questo messaggio per errore, oppure non volete ricevere più mail dalla nostra associazione siete pregati di segnalarlo al più presto all’indirizzo mail info@eccoituoibambini.org scrivendo “cancellami” e distruggere quanto ricevuto (compresi i file allegati) senza farne copia.

Qualsiasi utilizzo non autorizzato del contenuto di questo messaggio, costituisce violazione dell'obbligo di non prendere informazione della corrispondenza tra altri soggetti, salvo più grave illecito, ed espone il responsabile alle relative conseguenze.

Il sito: www.eccoituoibambini.org

La mail: info@eccoituoibambini.org

il gruppo su face book: "ecco i tuoi bambini" di Medjugorje

il canale di You tube: https://www.youtube.com/channel/UCZKDpESyPcV9QRNQcF2nipg

 

 

 


05/11/2014

commento ai messaggi da Medjugorje del 25 ottobre e 2 novembre 2014

 
Messaggio del 25 ottobre 2014(dato a Marija)
Cari figli! Pregate in questo tempo di grazia e chiedete l'intercessione di Tutti i Santi che sono già nella luce. Loro vi siano d' esempio e d' esortazione di giorno in giorno, sul cammino della vostra conversione. Figlioli, siate coscienti che la vostra vita è breve e passeggera. Perciò anelate all'eternità e preparate i vostri cuori nella preghiera. Io sono con voi ed intercedo presso il mio Figlio per ciascuno di voi, soprattutto per coloro che si sono consacrati a Me ed a mio Figlio. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

Messaggio del 2 novembre 2014 dato a Mirijana
"Cari figli, sono con voi con la benedizione di mio Figlio, con voi che mi amate e che cercate di seguirmi. Io desidero essere anche con voi, che non mi accogliete. A tutti voi apro il mio Cuore pieno d’amore e vi benedico con le mie mani materne. Sono una Madre che vi capisce: ho vissuto la vostra vita e ho provato le vostre sofferenze e gioie. Voi, che vivete il dolore, comprendete il mio dolore e la mia sofferenza per quei miei figli che non permettono che la luce di mio Figlio li illumini, per quei miei figli che vivono nelle tenebre. Per questo ho bisogno di voi, di voi che siete stati illuminati dalla luce e che avete compreso la verità. Vi invito ad adorare mio Figlio, affinché la vostra anima cresca e raggiunga una vera spiritualità. Apostoli miei, allora potrete aiutarmi. Aiutare me significa pregare per coloro che non hanno conosciuto l’amore di mio Figlio. Pregando per loro, voi mostrate a mio Figlio che Lo amate e Lo seguite. Mio Figlio mi ha promesso che il male non vincerà mai, perché qui ci siete voi, anime dei giusti: voi che cercate di dire le vostre preghiere col cuore; voi che offrite i vostri dolori e sofferenze a mio Figlio; voi che comprendete che la vita è soltanto un battito di ciglia; voi, che anelate al Regno dei Cieli. Tutto ciò vi rende miei apostoli e vi conduce al trionfo del mio Cuore. Perciò, figli miei, purificate i vostri cuori ed adorate mio Figlio. Vi ringrazio! "


                                                                Piccolo commento

Tante volte mi dicono “ …quando andiamo a Medjugorje si può avere un incontro privato con i veggenti… voglio parlare con Vicka perché le devo dire della mia malattia …voglio vedere Marija perché le voglio parlare di mio marito…” …etc… Ma non dobbiamo parlare con i veggenti, loro sono strumenti nelle mani della Madonna per trasmettere i messaggi, noi DOBBIAMO parlare con la Madonna, con la Mamma, e nel messaggio del 2 novembre lo conferma ancora una volta “….Sono una Madre che vi capisce…” Lei ascolta tutti, tutte le nostre esigenze, Lei sa dei nostri bisogni e vuole che la preghiamo e che chiediamo. Chiediamo, certo, se possiamo andare a Medjugorje, ma anche tutti i giorni mente spolvero la casa, quando sono al lavoro, quando sono in fila nel traffico… etc… e più che mai durante la Santa Messa.

                                                                           Matteo 7,7
                “…Chiedete e vi sarà dato; cercate e troverete; bussate e vi sarà aperto…”

E ancora di seguito conferma che ascolta tutti e sa delle nostre situazioni personali, per cinque volte dice “…VOI…” Voi che soffrite, voi che pregate, voi che addolorati …voi…
Vedi la Madonna sa ed ascolta.
La cosa che mi fa tanto piacere che la Madonna dice ancora una volta :
“… Per questo ho bisogno di voi…voi che site stati illuminati…”
Mi fa piacere perché questo vuol dire che tutte le nostre fatiche, le nostre malattie, le nostre preghiere, anche le più piccole non vanno perse e non sono inutili, ma servono alla Madre, se offerte a Dio attraverso le Sue mani ed il Suo cuore immacolato, per la salvezza di tutti quelli che sono lontani da Dio e che sono nelle tenebre.
Un frase bellissima di sant’Ignazio di Loyola dice:
“…prega come se tutto dipendesse da Dio e lavora come se tutto dipendesse da te….”.


                                                              Che la Mamma ti protegga e che Dio ti benedica….

                                                                Le vostre richieste di preghiera

Ho portato le tue richieste di preghiera, che mi hai mandato, via mail, private alla casella postale e/o sul sito, alla Madonna a Medjugorje.
Continua a mandarle, mi fa piacere essere un postino per Maria delle tue preghiere.
Ma come sempre, questo è solamente un inizio, ora dobbiamo continuare a pregare, vivere i Sacramenti, e se ti è possibile digiunare, prima dal peccato e poi il mercoledì e venerdì a pane ed acqua (vai sul sito www.eccoituoibambini.org alla quinta pagina de “la nostre pagine” troverai delle indicazioni sul digiuno) e vedrai che poi la Madonna penserà a tutto.

 

                                    In diretta da Medjugorje

Se vuoi ascoltare in diretta da Medjugorje, il Rosario, la Santa Messa e la preghiera di guarigione del corpo e dell’anima (tutto il programma serale dalle 17 in inverno (ora solare) e alle 18 in estate) con la traduzione in italiano copia ed incolla il link di seguito:                                                          

http://www.centromedjugorje.it/sito/cms/multimedia          

(se questa mail ti piace inviala ai tuoi amici)

www.eccoituoibambini.org
Se voi puoi lasciare una preghiera e/o un grazie alla Madonna nelle pagine dedicate del sito,
oppure
inviarla via mail:
info@eccoituoibambini.org
oppure:
http://www.eccoituoibambini.org/associazione/richiedi-una-preghiera.asp
per le preghiere riservate spedirle alla casella postale (anche direttamente sul sito troverai tutti i riferimenti)
e le porterò il prossimo pellegrinaggio a Medjugorje alla Mamma.
AVVISO CONFIDENZIALE
La informiamo che questo messaggio e i relativi allegati contengono informazioni di carattere confidenziale e personale, rivolte esclusivamente al destinatario sopra indicato.
E' vietato l'uso, la diffusione, distribuzione o riproduzione da parte di ogni altra persona (ai sensi del D.lgs n.196 del 30.06.03 Codice Privacy).
Se avete ricevuto questo messaggio per errore, oppure non volete ricevere più mail dalla nostra associazione siete pregati di segnalarlo al più presto all’indirizzo mail info@eccoituoibambini.org scrivendo “cancellami” e distruggere quanto ricevuto (compresi i file allegati) senza farne copia.
Qualsiasi utilizzo non autorizzato del contenuto di questo messaggio, costituisce violazione dell'obbligo di non prendere informazione della corrispondenza tra altri soggetti, salvo più grave illecito, ed espone il responsabile alle relative conseguenze.

Il sito: www.eccoituoibambini.org
La mail: info@eccoituoibambini.org
il gruppo su face book: "ecco i tuoi bambini" di Medjugorje
l canale di You tube: https://www.youtube.com/channel/UCZKDpESyPcV9QRNQcF2nipg


08/10/2014

messaggio da Medjugorje del 25 settembre dato a Marija e del 2 ottobre dato a Mirijana

 

Messaggio da Medjugorje del 25 settembre dato a Marija

"Cari figli! Anche oggi vi invito perché anche voi siate come le stelle che con il loro splendore danno la luce e la bellezza agli altri affinché gioiscano. Figlioli, siate anche voi splendore, bellezza, gioia e pace e soprattutto preghiera per tutti coloro che sono lontani dal mio amore e dall’amore di mio Figlio Gesù. Figlioli, testimoniate la vostra fede e preghiera nella gioia, nella gioia della fede che è nei vostri cuori e pregate per la pace che è dono prezioso di Dio. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

Messaggio da Medjugorje del 2 ottobre dato a Mirijana

Cari figli, con amore materno vi prego: Amatevi gli uni gli altri! Che nei vostri cuori ci sia sempre, così come ha voluto mio Figlio fin dal principio, al primo posto l’amore verso il Padre Celeste e verso il prossimo vostro al di sopra di tutte le cose terrene. Cari miei figli, non riconoscete i segni di questo tempo! Perché non riconoscete che tutto ciò che è intorno a voi, tutto ciò che succede è perché non c’è amore? Comprendete che la salvezza è solo nei veri valori. Accogliete la potenza del Padre Celeste. Amatelo e rispettatelo. Incamminatevi suoi passi di mio Figlio. Voi, figli miei, apostoli miei cari, voi vi radunate sempre di nuovo interno a me perchè siete assetati, siete assetati della pace, dell’amore e della felicità. Bevete dalle mie mani. Le mie mani vi porgono mio Figlio che è la fonte limpida dell’acqua. Lui ravviverà la vostra fede, purificherà i vostri cuori, perchè mio Figlio ama i cuori puri e i cuori puri amano mio Figlio. Solo i cuori puri sono umili e hanno una vera fede. Io chiedo da voi cuori puri. Figli miei, mio Figlio mi ha detto che Io sono la Madre di tutto il mondo. Tutti voi che mi accogliete, vi prego di aiutarmi con la vostra vita, con i sacrifici e con la preghiera affinché tutti i figli mi accettino come Madre, affinché io possa condurli alla fonte limpida dell’acqua. Vi ringrazio. Cari figli miei, mentre i vostri pastori con le loro mani benedette vi porgono il Corpo di mio Figlio ringraziate sempre nel vostro cuore mio Figlio per il Sacrificio e per i pastori che sempre vi dona.

Piccolo commento

Vorrei commentare questi messaggi fermandomi su un punto, la Madonna parla di chi è lontano da Dio e dell’Amore che manca che, come dice Lei in un altro messaggio “…in un mondo senza speranza….”.
Mi vorrei soffermare invece su come noi possiamo aiutare Lei ed il buon Dio nel piano di salvezza, la Madonna ci dice “…siate testimoni della vostra fede….pregate….amate… e fate SACRIFICI….”:

La Croce:
la Madonna nei Suoi messaggi ne parla spesso, ci dice che la Croce è salvezza, che è redenzione, che in tanti la portano e l’hanno portata, iniziando dal Figlio.
Tante volte con la preghiera e con i sacrifici, come per esempio il digiuno, ci viene tolta sia a noi che alle persone per cui preghiamo, a volte ci rendiamo conto che il Signore e La Madonna ci sono vicini perché ce la tolgono, certo nei tempi che Dio Padre crede, ma ce la toglie!
Ma tante e tante volte, invece, la Croce è sempre li, sembra che nessuno ci ascolti, sembra che prego invano, a volte mi sembro un matto che parlo da solo.
Non siamo matti se continuiamo a pregare, una cosa è portare la Croce da soli, lontani da Dio senza l’aiuto di nessuno, ed una cosa è portarla insieme al Signore ed alla Madonna.
Leggi cosa dice Gesù:
Matteo 11;
28 Venite a me, voi tutti, che siete affaticati e oppressi, e io vi ristorerò. 29 Prendete il mio giogo sopra di voi e imparate da me, che sono mite e umile di cuore, e troverete ristoro per le vostre anime. 30 Il mio giogo infatti è dolce e il mio carico leggero».

Alla fine non dice “…ti leverò la croce” ma dice “…il mio carico leggero”, cioè ci aiuta a portarla, il carico è più leggero. Offrire a Dio le Croci che Lui permette, offrirle per la conversione di chi voglio bene, offrire a Dio il mio SACRIFICIO per gli altri, vuol dire partecipare, insieme alla Madonna, alla salvezza dell’umanità, i messaggi che seguono sono chiarissimi e come sempre ampliano quello che è già scritto nel Vangelo:

Messaggio del 11 giugno 1987 (al gruppo di preghiera)
Figli cari! Non stancatevi di mettere in pratica ciò che Dio vi chiede. Il tempo della vostra esperienza comunitaria si avvicina alla fine. Voi avete un grande compito: dovete essere portatori della Parola di Dio, testimoni che Dio ha dato tutto per questo mondo, ha dato tutto solo per amore verso l’umanità e desidera che tutti gli uomini si salvino. Cari figli, il cammino della vita non è facile. Bisogna camminare su spine e sassi, bisogna passare attraverso molto dolore, prove e difficoltà per arrivare alla meta. E l’unica meta è Gesù! Cari figli, i vostri sacrifici e le vostre preghiere non sono sicuramente sprecate: Dio vi darà molto di più di quanto vi aspettate!

Messaggio del 30 novembre 1984 (al gruppo di preghiera)
Quando avete distrazioni e difficoltà nella vita spirituale, sappiate che ciascuno di voi nella vita deve avere una spina spirituale la cui sofferenza lo accompagnerà a Dio.

Messaggio del 17 gennaio 1985 (al gruppo di preghiera)
Figli cari! Cercate di capire che ciascuno di voi deve avere una spina spirituale la cui sofferenza lo accompagnerà fino a Dio. State attenti! Satana si infiltra intensamente nei vostri cuori. Non lasciate che vi inganni!

Certo è difficile da capire tanta sofferenza in questa vita, ma una cosa è rinnegare la Croce, saremo sempre arrabbiati, tristi, spenti, senza nessun motivo per vivere ed una cosa invece è accettarla, anche con tutta la fatica, ma sapendo che siamo aiutati e che non sarà invano!!!

non è facile ma:

Messaggio del 24 febbraio 1987 (al gruppo di preghiera)
Nelle difficoltà, quando portate la croce, cantate e siate pieni di gioia!

Le vostre richieste di preghiera

Ho portato le tue richieste di preghiera, che mi hai mandato, via mail, private alla casella postale e/o sul sito, alla Madonna a Medjugorje.
Continua a mandarle, mi fa piacere essere un postino per Maria delle tue preghiere.
Ma come sempre, questo è solamente un inizio, ora dobbiamo continuare a pregare, vivere i Sacramenti, e se ti è possibile digiunare, prima dal peccato e poi il mercoledì e venerdì a pane ed acqua (vai sul sito www.eccoituoibambini.org alla quinta pagina de “la nostre pagine” troverai delle indicazioni sul digiuno) e vedrai che poi la Madonna penserà
a tutto.

In diretta da Medjugorje

Se vuoi ascoltare in diretta da Medjugorje, il Rosario, la Santa Messa e la preghiera di guarigione del corpo e dell’anima (tutto il programma serale dalle 17 in inverno e alle 18 in estate) con la traduzione in italiano clicca sul link di seguito:

http://www.centromedjugorje.it/sito/cms/multimedia

che Dio ci benedica e la Madonna ci protegga ……Gino

(se questa mail ti piace inviala ai tuoi amici)

www.eccoituoibambini.org
Se voi puoi lasciare una preghiera e/o un grazie alla Madonna nelle pagine dedicate del sito,
oppure
inviarla via mail
oppure,
per le preghiere riservate spedirle alla casella postale (sul sito troverai tutti i riferimenti)
e le porterò il prossimo pellegrinaggio a Medjugorje alla Mamma.
AVVISO CONFIDENZIALE
La informiamo che questo messaggio e i relativi allegati contengono informazioni di carattere confidenziale e personale, rivolte esclusivamente al destinatario sopra indicato.
E' vietato l'uso, la diffusione, distribuzione o riproduzione da parte di ogni altra persona (ai sensi del D.lgs n.196 del 30.06.03 Codice Privacy).
Se avete ricevuto questo messaggio per errore, oppure non volete ricevere più mail dalla nostra associazione siete pregati di segnalarlo al più presto all’indirizzo mail info@eccoituoibambini.org scrivendo “cancellami” e distruggere quanto ricevuto (compresi i file allegati) senza farne copia.
Qualsiasi utilizzo non autorizzato del contenuto di questo messaggio, costituisce violazione dell'obbligo di non prendere informazione della corrispondenza tra altri soggetti, salvo più grave illecito, ed espone il responsabile alle relative conseguenze.

Il sito: www.eccoituoibambini.org
La mail: info@eccoituoibambini.org
il gruppo su face book: "ecco i tuoi bambini" di Medjugorje


09/07/2014

Messaggio del 25 giugno e 2 luglio 2014

 

Messaggio del 25 Giugno 2014 (dato a Marija)
Cari figli! L’Altissimo mi dona la grazia di poter essere ancora con voi e di guidarvi nella preghiera verso la via della pace. Il vostro cuore e la vostra anima hanno sete di pace e d’amore, di Dio e della sua gioia. Perciò, figlioli, pregate, pregate, pregate e nella preghiera scoprirete la sapienza del vivere. Io vi benedico e intercedo per ciascuno di voi davanti al mio Figlio Gesù.
Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

Messaggio del 2 luglio 2014(dato a Mirijana)
“Cari figli, io Madre di voi radunati quì e Madre del mondo intero, vi benedico con la benedizione materna e vi invito ad incamminarvi sulla via dell'umiltà. Quella via porta alla conoscenza dell’amore di mio Figlio. Mio Figlio è onnipotente, Egli è in tutte le cose. Se voi, figli miei, non comprendete questo, allora nella vostra anima regna la tenebra, la cecità. Solo l’umiltà può guarirvi. Figli miei, io ho sempre vissuto umilmente, coraggiosamente e nella speranza. Sapevo, avevo compreso che Dio è in noi e noi in Dio. Chiedo lo stesso a voi. Voglio tutti voi con me nell’eternità, perché voi siete parte di me. Nel vostro cammino io vi aiuterò. Il mio amore vi avvolgerà come un manto e farà di voi apostoli della mia luce, della luce di Dio. Con l’amore che proviene dall’umiltà, porterete la luce dove regna la tenebra, la cecità. Porterete mio Figlio, che è la luce del mondo. Io sono sempre accanto ai vostri pastori e prego che siano sempre per voi un esempio di umiltà. Vi ringrazio”

Piccolo commento
“…pregate e nella preghiera scoprirete la sapienza del vivere…”
In particolare è nel messaggio del 25 giugno, che poi è la ricorrenza annuale delle apparizioni a Medjugorje iniziate nel 1981, che mi colpisce la frase che vedi in grassetto.
Ormai lo sappiamo, le medicine più vendute sono gli antidepressivi, gli ansiolitici, i sonniferi …etc…
Questo è dovuto al fatto che troppo spesso non viviamo ma “vivacchiamo”.
Andiamo a lavorare aspettando con ansia l’ora di uscire, lavoriamo solamente per il 27 del mese, giorno dello stipendio.
In casa mai un sorriso, sembra che i nemici siamo i miei familiari (anche se a volte è tanto difficile vivere con loro). Sono capace di stare 4/5 ore davanti alla televisione senza mai parlare.
E poi chissà cosa altro….!!!
La Madonna dice “…La sapienza del vivere…” il Buon Dio a tutti noi ha dato dei doni, nel Vangelo Gesù li chiama “…talenti…”, sono delle virtù che non vanno nascoste, ma anzi, usate per vivere per quello che sono, e cioè come un DONO DI DIO, vanno usate per aiutare gli altri e negli altri, spesso anzi direi sempre, trovo la medicina che mi permette di vivere con Dio ed in Dio, mi permette di aspirare a grandi cose e non a “vivacchiare”, una medicina che mi permette di dire “…oggi ho fatto qualcosa, oggi ho costruito, oggi ho visto un sorriso in un altro che non lo faceva più da tanto tempo….”
Matteo 5,15
né si accende una lucerna per metterla sotto il moggio, ma sopra il lucerniere perché faccia luce a tutti quelli che sono nella casa.
Marco 4,21
Diceva loro: «Si porta forse la lampada per metterla sotto il moggio o sotto il letto? O piuttosto per metterla sul lucerniere?
Luca 11,33
Nessuno accende una lucerna e la mette in luogo nascosto o sotto il moggio, ma sopra il lucerniere, perché quanti entrano vedano la luce.

(Il moggio era una unità di misura per il grano, usata dai romani, fatta a forma cilindrica, come puoi vedere dall’immagina accanto )


Leggi cosa ha detto, non tanto tempo fai Papa Francesco a tutti, ma in particolare ai giovani:
“Non lasciatevi rubare il desiderio di costruire nella vostra vita cose grandi e solide. Non accontentatevi di piccole mete. Aspirate alla felicità, abbiate il coraggio, il coraggio di uscire da voi stessi e di giocare in pienezza il vostro futuro insieme a Gesù…”

Le vostre richieste di preghiera

Ho portato le tue richieste di preghiera, che mi hai mandato, via mail, private alla casella postale e/o sul sito, alla Madonna a Medjugorje.
Continua a mandarle, mi fa piacere essere un postino per Maria delle tue preghiere.
Ma come sempre, questo è solamente un inizio, ora dobbiamo continuare a pregare, vivere i Sacramenti, e se ti è possibile digiunare, prima dal peccato e poi il mercoledì e venerdì a pane ed acqua (vai sul sito www.eccoituoibambini.org alla quinta pagina de “la nostre pagine” troverai delle indicazioni sul digiuno) e vedrai che poi la Madonna penserà a tutto.

 

In diretta da Medjugorje

Se vuoi ascoltare in diretta da Medjugorje, il Rosario, la Santa Messa e la preghiera di guarigione del corpo e dell’anima (tutto il programma serale dalle 17 in inverno e alle 18 in estate) con la traduzione in italiano clicca sul link di seguito:

http://www.centromedjugorje.it/sito/cms/multimedia

che Dio ci benedica e la Madonna ci protegga ……Gino

(se questa mail ti piace inviala ai tuoi amici)

www.eccoituoibambini.org

Se voi puoi lasciare una preghiera e/o un grazie alla Madonna nelle pagine dedicate del sito,

oppure

inviarla via mail

oppure,

per le preghiere riservate spedirle alla casella postale (sul sito troverai tutti i riferimenti)

e le porterò il prossimo pellegrinaggio a Medjugorje alla Mamma.

 

 

AVVISO CONFIDENZIALE
La informiamo che questo messaggio e i relativi allegati contengono informazioni di carattere confidenziale e personale, rivolte esclusivamente al destinatario sopra indicato.
E' vietato l'uso, la diffusione, distribuzione o riproduzione da parte di ogni altra persona (ai sensi del D.lgs n.196 del 30.06.03 Codice Privacy).
Se avete ricevuto questo messaggio per errore, oppure non volete ricevere più mail dalla nostra associazione siete pregati di segnalarlo al più presto all’indirizzo mail info@eccoituoibambini.org e distruggere quanto ricevuto (compresi i file allegati) senza farne copia.
Qualsiasi utilizzo non autorizzato del contenuto di questo messaggio, costituisce violazione dell'obbligo di non prendere informazione della corrispondenza tra altri soggetti, salvo più grave illecito, ed espone il responsabile alle relative conseguenze.

Il sito: www.eccoituoibambini.org
La mail: info@eccoituoibambini.org
il gruppo su face book: "ecco i tuoi bambini" di Medjugorje
Se non vuoi più ricevere queste mail rispondi a questo messaggio "cancellami"


06/06/2014

Commento al messaggio del 25 maggio e 2 giugno 2014

 
Messaggio del 25 maggio 2014 (dato a Marija)
Cari figli! Pregate e siate coscienti che senza Dio siete polvere. Perciò volgete i vostri pensieri e il vostro cuore a Dio e alla preghiera. Confidate nel Suo amore. Nello Spirito di Dio, figlioli, tutti voi siete invitati ad essere testimoni. Voi siete preziosi e io vi invito, figlioli, alla santità, alla vita eterna. Perciò siate coscienti che questa vita è passeggera. Io vi amo e vi invito alla nuova vita di conversione. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

Messaggio del 2 giugno 2014 ( dato a Mirijana)
Cari figli, invito ed accolgo voi tutti come miei figli. Prego che voi mi accogliate ed amiate come Madre. Ho unito tutti voi nel mio Cuore, sono scesa in mezzo a voi e vi benedico. So che voi volete da me consolazione e speranza, perché vi amo e intercedo per voi. Io vi chiedo di unirvi con me in mio Figlio e di essere miei apostoli. Perché possiate farlo, vi invito di nuovo ad amare. Non c’è amore senza preghiera, non c’è preghiera senza perdono, perché l’amore è preghiera, il perdono è amore. Figli miei, Dio vi ha creati per amare, amate per poter perdonare! Ogni preghiera che proviene dall’amore vi unisce a mio Figlio ed allo Spirito Santo. Lo Spirito Santo vi illumina e vi rende miei apostoli: apostoli che, tutto ciò che faranno, lo faranno nel nome del Signore. Essi pregheranno con le opere e non soltanto con le parole, poiché amano mio Figlio e comprendono la via della verità che conduce alla vita eterna. Pregate per i vostri pastori, perché possano sempre guidarvi con cuore puro sulla via della verità e dell’amore, la via di mio Figlio. Vi ringrazio

                                                                Piccolo commento

Ancora una volta la Madonna ci dice, e lo fa sempre più spesso, che “Voi siete preziosi”
Lei che non avrebbe bisogno di nulla, ci dice che siamo preziosi.
Lei ha bisogno di noi, siamo fondamentali per il Suo piano di salvezza. Sembrano sempre le stesse frasi e gli stessi concetti, ma se Mamma Maria, lo ripete così tanto spesso è perché per salvarci non può fare a meno di noi, gli altri vicini a me hanno bisogno del mio esempio e lo dice nel messaggio del 2 giugno.
Lei vuole che siamo “i Miei apostoli”, quelli che, certo con la preghiera, come spesso ci ricorda anche Lei, ma FONDAMENTALE “…con le opere e non soltanto con le parole…” Certo che dobbiamo pregare ma se poi non agiamo a che serve tanta orazione, come ci ricorda anche la Bibbia:

Siracide 16,13
“…Tanto grande la sua misericordia,
quanto grande la sua severità;
egli giudicherà l'uomo secondo le sue opere…”

Parliamo tanto di Papa Francesco, ci piace tanto quello che dice, si ma poi quello che questo Papa ogni giorno ci ricorda lo facciamo? Seguiamo e facciamo quello che dice lui oppure ascoltiamo e basta.
Troppo spesso siamo buoni solamente a parlare, ma di fronte al fatto ….è ma si…!!! e ma …!!! e se poi…!!!
Preghi il Rosario vai a Messa e sei favorevole all’aborto..ma come fai ad essere un “apostolo” di Maria, preghi il Rosario vai a Messa e segui oroscopi, maghi, sedute spiritiche etc….
Lo vedo in pellegrinaggio, tutto questo mi ricorda un brano del diario di Santa Faustina una preghiera che Lei fa alla Madonna:
“O Madre mia, copri col Tuo manto verginale la mia anima e concedimi la grazia della purezza del cuore, dell'anima e del corpo e difendimi con la Tua potenza da tutti i nemici e soprattutto da quelli che nascondono la loro malvagità sotto la maschera della virtù.”
Il problema non sei tu che nessuno ti ha insegnato e forse non capisci quanto male fai, il problema sei tu che sai perfettamente quale è il tuo piano, sai dove vuoi arrivare e con astuzia e furbizia ti intrufoli nelle cose di Dio per i tuoi sporchi interessi personali.
Per concludere fai caso una cosa dei messaggi di Medjugorje, la Madonna non dice mai …dovete…!!! oppure …fate…!!! ma sempre …vi invito…!!! …siete invitati…!!! quando un giorno saremo di fronte a Dio e tutte le nostre azioni saranno scoperte, non sarà Lui a premiarci o a condannarci, ma saremo noi stessi a giudicare le azioni della nostra vita e come abbiamo agito con la nostra libera volontà (in allegato leggi e fai leggere l’esperienza di Gloria Polo).

                                                        Le vostre richieste di preghiera

Ho portato le tue richieste di preghiera, che mi hai mandato, via mail, private alla casella postale e/o sul sito, alla Madonna a Medjugorje.
Continua a mandarle, mi fa piacere essere un postino per Maria delle tue preghiere.
Ma come sempre, questo è solamente un inizio, ora dobbiamo continuare a pregare, vivere i Sacramenti, e se ti è possibile digiunare, prima dal peccato e poi il mercoledì e venerdì a pane ed acqua (vai sul sito www.eccoituoibambini.org alla quinta pagina de “la nostre pagine” troverai delle indicazioni sul digiuno) e vedrai che poi la Madonna penserà a tutto.

 

                                                                           In diretta da Medjugorje

Se vuoi ascoltare in diretta da Medjugorje, il Rosario, la Santa Messa e la preghiera di guarigione del corpo e dell’anima (tutto il programma serale dalle 17 in inverno e alle 18 in estate) con la traduzione in italiano clicca sul link di seguito:

http://www.centromedjugorje.it/sito/cms/multimedia


 


che Dio ci benedica e la Madonna ci protegga ……Gino

(se questa mail ti piace inviala ai tuoi amici)

www.eccoituoibambini.org

Se voi puoi lasciare una preghiera e/o un grazie alla Madonna nelle pagine dedicate del sito,

oppure

inviarla via mail

oppure,

per le preghiere riservate spedirle alla casella postale (sul sito troverai tutti i riferimenti)

e le porterò il prossimo pellegrinaggio a Medjugorje alla Mamma.

 

 

AVVISO CONFIDENZIALE
La informiamo che questo messaggio e i relativi allegati contengono informazioni di carattere confidenziale e personale, rivolte esclusivamente al destinatario sopra indicato.
E' vietato l'uso, la diffusione, distribuzione o riproduzione da parte di ogni altra persona (ai sensi del D.lgs n.196 del 30.06.03 Codice Privacy).
Se avete ricevuto questo messaggio per errore, oppure non volete ricevere più mail dalla nostra associazione siete pregati di segnalarlo al più presto all’indirizzo mail info@eccoituoibambini.org e distruggere quanto ricevuto (compresi i file allegati) senza farne copia.
Qualsiasi utilizzo non autorizzato del contenuto di questo messaggio, costituisce violazione dell'obbligo di non prendere informazione della corrispondenza tra altri soggetti, salvo più grave illecito, ed espone il responsabile alle relative conseguenze.


Il sito: www.eccoituoibambini.org
La mail: info@eccoituoibambini.org
il gruppo su face book: "ecco i tuoi bambini" di Medjugorje

 


07/05/2014

Messaggio del 25 Aprile e 2 maggio 2014

 

Messaggio del 25 Aprile 2014 (dato a Marija)
Cari figli! Aprite i vostri cuori alla grazia che Dio vi dona attraverso di me come il fiore che si apre ai caldi raggi del sole. Siate preghiera ed amore per tutti coloro che sono lontani da Dio e dal Suo amore. Io sono con voi ed intercedo per tutti voi presso il mio Figlio Gesù e vi amo con amore immenso. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

Messaggio del 2 maggio(dato a Mirijana)
Cari figli, io vostra Madre, sono con voi per il vostro bene, per i vostri bisogni e per la vostra personale consapevolezza. Il Padre Celeste vi ha dato la libertà di decidere da soli e di diventare consapevoli da soli. Io desidero aiutarvi. Desidero esservi madre, maestra di verità affinché, nella semplicità di un cuore aperto, conosciate l’incommensurabile purezza e la luce che da essa proviene e dissolve le tenebre, la luce che porta la speranza. Io, figli miei, comprendo il vostro dolore e la vostra sofferenza: chi vi potrebbe comprendere meglio di una madre? E voi, figli miei? Pochi sono coloro che mi comprendono e mi seguono. Grande è invece il numero di coloro che si perdono, coloro che non hanno conosciuto la verità in mio Figlio, perciò apostoli miei, pregate e operate, portate la luce e non perdete la speranza, io sono con voi. In modo particolare, sono con i vostri pastori: con cuore materno, li amo e li proteggo perché loro vi guidano al Paradiso che mio Figlio vi ha promesso. Vi ringrazio.

                                                                         Piccolo commento

In questi due messaggi c’è il riassunto della Bibbia intera e di 33 anni di apparizioni di Medjugorje.
Il 25 aprile ed anche il 2 maggio la Madonna dice: “siate preghiera ed amore per tutti coloro che sono lontani da Dio…” in sintesi la Mamma vuole che siamo i Suoi apostoli. Come Gesù nel Vangelo intercedeva presso il Padre per tutti noi, così la Mamma intercede per tutti noi verso il Figlio.
Poi nel messaggio del 2 maggio, ci ricorda della nostra libertà e del nostro libero arbitrio, un grande dono si, ma spesso usato male. Parla della Luce di Dio “…l’incommensurabile purezza e la luce che da essa proviene e dissolve le tenebre, la luce che porta la speranza…”.
La Madonna parla delle persone ammalate e sofferenti, dice che ci comprende come madre e chi potrebbe meglio di Lei. A volte a Medjugorje i pellegrini mi chiedono di parlare con i veggenti per raccomandarsi a loro, ma come vedi la Mamma dice che Lei ascolta tutti, basta una preghiera fatta con il cuore.
E poi le dolenti note, Lei chiama ma in pochi la comprendono e La seguono. Dico di credere in Dio, vado a Messa tutti giorni, prego il Rosario, vado in pellegrinaggio nei più grandi santuari del mondo e poi durante la Massa dopo la consacrazione dell’ostia nel momento dello scambio della pace ritiro la mano, non incrocio con altri perchè dico che porta male, MA QUESTA E’ FEDE??? Cerco di usare il meno possibile la mano sinistra perché dico che è la mano del demonio??? MA QUESTA E’ FEDE??? Vado dai maghi, cartomanti ed oroscopari vari??? MA QUESTA E’ FEDE??? Potrei continuare ma meglio che mi fermi.
Ma come puoi pensare che incrociare le mani porta male, per noi cristiani la croce è segno di redenzione e di salvezza, come puoi pensare che il buon Dio ti ha fatto un corpo, la parte destra per Lui e la sinistra per il demonio, ma in che mondo vivi, certo non quello di Dio, come puoi pensare che le forme di divinazione dei maghi vengono da Dio, leggi i libri dell’esorcista Padre Amort.
Questi sono quelli chiamati ma che non comprendono e si perdono.
E poi la Madonna dice “..pregate e d operate…” come dice anche Giacomo nelle sue lettere:

                                                                        Giacomo 2:20
“…Insensato! Vuoi renderti conto che la fede senza le opere non ha valore?...”

Si la preghiera è importante e fondamentale, ma dobbiamo anche agire ed operare.
Ancora una volta alla fine la Madonna parla dei nostri sacerdoti, quelli che troppe volte noi accusiamo e ne parliamo male, quelli che senza di loro, come dice Lei ci guideranno verso il Paradiso.

Leggi cosa dice Gesù dei Suoi Sacerdoti, lo puoi trovare nel “Diario” di suor Faustina Kowalkska

“…Gesù difende con forza i Suoi rappresentanti sulla terra. E talmente unito a loro, che mi ordina di anteporre la loro opinione alla Sua. Ho conosciuto la grande familiarità che esiste fra Gesù ed il sacerdote. Quello che dice il sacerdote, Gesù lo sostiene e spesso si uniforma ai suoi desideri e talvolta fa dipendere dalla sua opinione il proprio rapporto con un'anima. Nelle grazie particolari ho conosciuto molto bene fino a che punto hai diviso con loro l'autorità ed i Misteri, o Gesù, più che con gli angeli. Gioisco per questo, poiché tutto ciò serve al mio bene…”

 

                                                         Le vostre richieste di preghiera

Ho portato le tue richieste di preghiera, che mi hai mandato, via mail, private alla casella postale e/o sul sito, alla Madonna a Medjugorje.
Continua a mandarle, mi fa piacere essere un postino per Maria delle tue preghiere.
Ma come sempre, questo è solamente un inizio, ora dobbiamo continuare a pregare, vivere i Sacramenti, e se ti è possibile digiunare, prima dal peccato e poi il mercoledì e venerdì a pane ed acqua (vai sul sito www.eccoituoibambini.org alla quinta pagina de “la nostre pagine” troverai delle indicazioni sul digiuno) e vedrai che poi la Madonna penserà a tutto.

 

                                                                     In diretta da Medjugorje

Se vuoi ascoltare in diretta da Medjugorje, il Rosario, la Santa Messa e la preghiera di guarigione del corpo e dell’anima (tutto il programma serale dalle 17 in inverno e alle 18 in estate) con la traduzione in italiano clicca sul link di seguito:

http://www.centromedjugorje.it/sito/cms/multimedia

 


che Dio ci benedica e la Madonna ci protegga ……Gino

(se questa mail ti piace inviala ai tuoi amici)

www.eccoituoibambini.org

Se voi puoi lasciare una preghiera e/o un grazie alla Madonna nelle pagine dedicate del sito,

oppure

inviarla via mail

oppure,

per le preghiere riservate spedirle alla casella postale (sul sito troverai tutti i riferimenti)

e le porterò il prossimo pellegrinaggio a Medjugorje alla Mamma.

 

 

AVVISO CONFIDENZIALE
La informiamo che questo messaggio e i relativi allegati contengono informazioni di carattere confidenziale e personale, rivolte esclusivamente al destinatario sopra indicato.
E' vietato l'uso, la diffusione, distribuzione o riproduzione da parte di ogni altra persona (ai sensi del D.lgs n.196 del 30.06.03 Codice Privacy).
Se avete ricevuto questo messaggio per errore, oppure non volete ricevere più mail dalla nostra associazione siete pregati di segnalarlo al più presto all’indirizzo mail info@eccoituoibambini.org e distruggere quanto ricevuto (compresi i file allegati) senza farne copia.
Qualsiasi utilizzo non autorizzato del contenuto di questo messaggio, costituisce violazione dell'obbligo di non prendere informazione della corrispondenza tra altri soggetti, salvo più grave illecito, ed espone il responsabile alle relative conseguenze.


Il sito: www.eccoituoibambini.org
La mail: info@eccoituoibambini.org
il gruppo su face book "ecco i tuoi bambini" di Medjugorje


09/04/2014

ultimi tre messaggi da Medjugorje

 

Messaggio annuale del 18 marzo (dato a Mirjana)
Cari figli! Come madre desidero esservi d’aiuto. Con il mio amore materno desidero aiutarvi ad aprire il vostro cuore perché in esso mettiate il mio Figlio al primo posto. Desidero che, attraverso il vostro amore per mio Figlio ed attraverso la vostra preghiera, vi illumini la luce di Dio e vi riempia la misericordia di Dio. Desidero che in questo modo si allontani la tenebra e l’ombra di morte che vuole circondarvi e sedurvi. Desidero che sentiate la gioia della benedizione della promessa di Dio. Voi, figli dell’uomo, voi siete i figli di Dio, voi siete i miei figli. Perciò, figli miei, camminate per le vie sulle quali vi guida il mio amore, vi insegna l’umiltà, la sapienza e trova la via verso il Padre Celeste. Pregate con me per coloro che non mi accettano e non mi seguono, per coloro che, a causa della durezza del loro cuore, non possono sentire la gioia dell’umiltà, della devozione, della pace e dell’amore – la gioia del mio Figlio. Pregate perché i vostri pastori con le loro mani benedette vi diano sempre la gioia della benedizione di Dio. Vi ringrazio.
 

Messaggio del 25 marzo (dato a Marija)
Cari figli! Vi invito di nuovo: iniziate la lotta contro il peccato come nei primi giorni, andate a confessarvi e decidetevi per la santità. Attraverso di voi l'amore di Dio scorrerà nel mondo e la pace regnerà nei vostri cuori e la benedizione di Dio vi riempirà. Io sono con voi e davanti al mio Figlio intercedo per tutti voi. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.
 

Messaggio del 2 aprile 2014 (dato a Mirijana)
Cari figli, con l’amore materno desidero aiutarvi. Che la vostra vita di preghiera e di penitenza siano un sincero tentativo per avvicinarvi a mio Figlio e alla sua Luce divina, per potervi distaccare dal peccato. Ogni preghiera, ogni Messa, ogni digiuno sono un tentativo per avvicinarvi a mio Figlio, un ricordo alla sua Gloria e un rifugio dal peccato.
Essi sono la via per una nuova unione del buon Padre con i suoi figli. Perciò, cari figli miei, con cuore aperto, pieno di amore invocate il nome del Padre Celeste affinché vi illumini con lo Spirito Santo. Per mezzo dello Spirito Santo diventerete la fonte dell’amore di Dio. A questa fonte verranno tutti coloro che non conoscono mio Figlio, tutti coloro assetati dell’amore e della pace di mio Figlio. Vi ringrazio. Pregate per i vostri pastori. Io prego per loro. E desidero che sempre sentano la benedizione delle mie mani materne e il sostegno del mio cuore materno.

                                                            Piccolo commento
                               In questi tre messaggi la Madonna inizia dicendo:

il 18 marzo “…desidero esservi d’aiuto…”
il 25 marzo: “…Vi invito di nuovo…”
il 2 aprile: “…con l’amore materno desidero aiutarvi….”

Fai caso ad una cosa, non dice mai “…non vi preoccupate Io farò…”
Quello che voglio dire è che in prima persona siamo noi che dobbiamo agire.
In tanti mi dicono “…verrò a Medjugorje e la Madonna poi penserà a tutto….” Certo questo è vero ma se ho agito, se ho pregato, se sono andato a confessarmi con il cuore aperto, se ho fatto di tutto per non peccare, anche se poi sono caduto di nuovo, se ho invocato il Padre attraverso lo Spirito Santo e ne ho seguito le ispirazioni …etc…e se ho agito anche con le opere aiutando gli altri, leggi cosa dice San Giacomo nelle sue lettere della Bibbia:

Giacomo 2:17
“…Così è della fede; se non ha opere, è per se stessa morta…”
Giacomo 2:20
“…Insensato! Vuoi renderti conto che la fede senza le opere non ha valore?...”

Dopo aver operato noi in prima persona, ed in questo tempo di quaresima anche con preghiere più intense e digiuni più spesso (se puoi e non hai problemi di salute), ecco allora avremo il massimo dell’aiuto da parte della Madonna e del Padre. Loro vogliono che partecipiamo in prima persona al Loro piano di salvezza, ci vogliono attivi e “lampade” con l’esempio per gli altri, sopratutto per chi è lontano dalla fede.
La nostra vita è unica, noi siamo unici, unica la nostra missione li dove Dio Padre ci ha voluti, non ne sprechiamo neanche un secondo.

 

                                             Le vostre richieste di preghiera

Ho portato le tue richieste di preghiera, che mi hai mandato, via mail, private alla casella postale e/o sul sito, alla Madonna a Medjugorje.
Continua a mandarle, mi fa piacere essere un postino per Maria delle tue preghiere.
Ma come sempre, questo è solamente un inizio, ora dobbiamo continuare a pregare, vivere i Sacramenti, e se ti è possibile digiunare, prima dal peccato e poi il mercoledì e venerdì a pane ed acqua (vai sul sito www.eccoituoibambini.org alla quinta pagina de “la nostre pagine” troverai delle indicazioni sul digiuno) e vedrai che poi la Madonna penserà a tutto.

 

                                                         In diretta da Medjugorje

Se vuoi ascoltare in diretta da Medjugorje, il Rosario, la Santa Messa e la preghiera di guarigione del corpo e dell’anima (tutto il programma serale dalle 17 in inverno e alle 18 in estate) con la traduzione in italiano clicca sul link di seguito:

http://www.centromedjugorje.it/sito/cms/multimedia

che Dio ci benedica e la Madonna ci protegga ……Gino

(se questa mail ti piace inviala ai tuoi amici)

www.eccoituoibambini.org

Se voi puoi lasciare una preghiera e/o un grazie alla Madonna nelle pagine dedicate del sito,

oppure

inviarla via mail

oppure,

per le preghiere riservate spedirle alla casella postale (sul sito troverai tutti i riferimenti)

e le porterò il prossimo pellegrinaggio a Medjugorje alla Mamma.

 

 

AVVISO CONFIDENZIALE
La informiamo che questo messaggio e i relativi allegati contengono informazioni di carattere confidenziale e personale, rivolte esclusivamente al destinatario sopra indicato.
E' vietato l'uso, la diffusione, distribuzione o riproduzione da parte di ogni altra persona (ai sensi del D.lgs n.196 del 30.06.03 Codice Privacy).
Se avete ricevuto questo messaggio per errore, oppure non volete ricevere più mail dalla nostra associazione siete pregati di segnalarlo al più presto all’indirizzo mail info@eccoituoibambini.org e distruggere quanto ricevuto (compresi i file allegati) senza farne copia.
Qualsiasi utilizzo non autorizzato del contenuto di questo messaggio, costituisce violazione dell'obbligo di non prendere informazione della corrispondenza tra altri soggetti, salvo più grave illecito, ed espone il responsabile alle relative conseguenze.

 

 

 

 


04/02/2014

commento al messaggio del 25 gennaio e 2 febbraio 2014

 

Messaggio del 25 dicembre 2013 (Jacov)

Figlioli, Gesù oggi in particolar modo desidera abitare nei vostri cuori e condividere con voi ogni vostra gioia e ogni dolore. Perciò figlioli in special modo guardate nel vostro cuore e chiedetevi se veramente la pace e la gioia con la nascita di Gesù ha conquistato il vostro cuore. Figlioli non vivete nel buio, ma cercate di andare verso la luce e verso la salvezza di Dio. Figli decidetevi per Gesù e donate a lui la vostra vita e i vostri cuori, solo così l’Onnipotente potrà lavorare con voi e per mezzo di voi.
Messaggio del 3 gennaio 2014 (Ivan)
Cari figli, anche oggi desidero invitarvi: vivete i messaggi che vi sto dando. Vivete i miei messaggi, solo così potrò darvi nuovi messaggi. Pregate particolarmente in questo tempo per i miei progetti che desidero realizzare: progetti col mondo, progetti di pace. Grazie, cari figli, anche oggi per aver risposto alla mia chiamata.
Messaggio del 25 gennaio 2014 (dato a Marija)
Cari figli! Pregate, pregate, pregate perché il riflesso della vostra preghiera influisca su tutti coloro che incontrate. Mettete la Sacra Scrittura in un posto visibile nelle vostre famiglie e leggetela perché le parole di pace scorrano nei vostri cuori. Prego con voi e per voi, figlioli, perché di giorno in giorno siate sempre più aperti alla volontà di Dio. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.
Messaggio del 2 febbraio 2014 (dato a Mirjana)
Cari figli con materno amore desidero insegnarvi l'onesta' desidero che nel vostro operare come miei apostoli siate corretti decisi e sopratutto onesti. Desidero con la grazia di Dio siate aperti alla benedizione. Desidero che col digiuno e la preghiera otteniate dal Padre Celeste consapevolezza naturalezza santità del divino, sotto la protezione di Mio Figlio e Mia sarete miei apostoli, coloro che sanno diffondere la parola di Dio a tutti coloro che non la conoscono, saprete superare tutti gli ostacoli che troverete sulla strada. Figli miei attraverso la benedizione la grazia di Dio scenderà su di voi e voi la potete conservare con il digiuno e la preghiera con la purificazione e riconciliazione avrete l'efficienza che chiedo da voi. Pregate per i vostri pastori affinchè il raggio della grazia di Dio illumini la loro strada. Vi ringrazio.
 
Piccolo commento
 
Sempre più spesso negli ultimi messaggi la Madonna ci chiama alla conversione. A Jacov il 25 dicembre dice: “…guardate nel vostro cuore e chiedetevi se veramente la pace e la gioia con la nascita di Gesù ha conquistato il vostro cuore…” e poi il 2 febbraio “..siate onesti, corretti….”…etc…
La conversione? Guardate nei vostri cuori? Ma perché? Certo la Madonna parla a chi non frequenta la chiesa, agli atei, a chi Dio non lo conosce. Ma parla anche a chi, ogni giorno, prega il Rosario, a chi ogni settimana oppure ogni mese si va a confessare, a chi ogni giorno va alla Messa …etc… ma se faccio tutte queste cose perché la Mamma mi chiede la conversione? Perché devo guardare nel mio cuore?
Nel messaggio del 25/ dicembre/2012 la Madonna non dice nulla invece parla Gesù Bambino e dice:

 

 
Ora credo di aver capito perché ci dobbiamo convertire anche noi che frequentiamo la Chiesa, ma come si fa ad andare tutti i giorni a Messa, pregare il Rosario, andarsi a confessare e poi:
 

1)   Non avrai altro Dio fuori di me.

 

Aspettare la mattina alle ore 8 l’oroscopo, pregare il Rosario ed andare dal cartomante, fare sedute spiritiche. Nel 2013 in un paese, che dice di essere cattolico, 4 persone su 10 sono andate da un mago, spendendo 8,3 miliardi di euro più 18% dell’anno precedente
2)   Non nominare il nome di Dio invano.
Qualsiasi cosa succede è colpa di Dio. “…ma perché Dio permette….” E poi “…ma perché Dio non interviene…” ma perché invece non guardiamo nella nostra vita dove Dio lo teniamo completamente fuori. Dio è Dio solamente quando mi serve, se le cose vanno bene me ne dimentico.
  3)   Ricordati di santificare le feste.

 

La domenica ormai è fatta per il dio denaro, devo guadagnare a tutti i costi e se a Messa riesco ad andare bene altrimenti non fa nulla, e poi mi lamento se Dio non mi ascolta.
  4)   Onora il padre e la madre.

 

E’ vero che i genitori a volte sbagliano tanto, la mia vita è condizionata da loro, però a te, che il Signore ha chiamato in modo particolare, spetta il compito di pregare per loro e cercare di comprenderli e giustificarli, non è facile per niente ma, è a loro che il buon Dio ha affidato la gestione delle tua vita. Questo, secondo me, è uno dei comandamenti più difficili.
  5)   Non uccidere.

 

“…Sono una brava persona e ti pare a te che potrei uccidere…!”
UCCIDERE!!! si che uccidi, si se credi che un bambino solamente perché la amniocentesi ha rivelato che potrebbe avere dei problemi sei favorevole all’aborto, ho conosciuto persone che nonostante dall’esame risultassero problemi per il feto, hanno fatto nascere e poi il piccolo è nato ed era sanissimo. Si che uccidi perché, puoi aver avuto una debolezza ora sei incinta e vai ad abortire, sarebbe meglio portare avanti la gravidanza e poi affidare il bambino all’ospedale, una mamma ed un papà lo troverà sicuramente. Si che uccidi tu che parli male di tutti, uccide più la lingua che la spada, e come dice Suor Kornelia a Medjugorje “…la lingua non ha le ossa ma spezza le ossa…”   ricordiamoci di Enzo Tortora, se non sai, vai a cercare la sua storia.
  6)   Non commettere atti impuri.

 

Non puoi tu che credi in Dio convivere, escludere il matrimonio dal tuo amore con un'altra persona. Il sesso è un dono di Dio ma in questo mondo siamo riusciti a sporcarlo in tutti i modi possibili.
MAMMA e PAPA’ siete voi che DOVETE iniziare a parlare di sesso ai bambini, perché lo farete in un modo sano e pulito, con la forza del papà e la delicatezza e la sensibilità della mamma, così il giorno che il mondo parlerà a tuo figlio di questo dono di Dio saranno pronti e non si troveranno impreparati e sapranno rifiutare la sporcizia e le falsità che si dicono.
  7)   Non rubare.

 

Entro a casa i miei figli e mia moglie da sempre sono terrorizzati. Tu ai tuoi figli gli hai RUBATO la gioia della felicità della gioventù, la spensieratezza e la dignità che un bambino e la moglie meritano.
Sono ricco, non è peccato è un dono di Dio, ma ogni giorno butto tante cose da mangiare, butto sempre tutto delle tante cose che avanzano, tu rubi da mangiare a tante persone che con quello che sprechi potrebbero vivere. Ai tuoi dipendenti non dai il giusto, rubi dal loro stipendio.
  8)   Non dire falsa testimonianza.

 

Parlo male di tutti, a volte invento per rincarare la dose ed essere più credibile. Basterebbe sapere la verità di certe notizie che escono sui giornali di persone innocenti.
Auto bella, casa al mare, una vita dispendiosa ma è tutto falso, hai tutto ipotecato perché correndo dietro al denaro hai accumulato un fallimento dietro l’altro.
 
9)   Non desiderare la donna/l’uomo di altri.
Sono attratto/a da persone impegnate. E’ il fascino della conquista. Faccio questo ragionamento “..tanto se non viene con me va con qualche altro…”.
Sono stato capace di rovinare delle famiglie, per poi capire che quella donna o quell’uomo non era per me. Il matrimonio è un sacramento che nessuno deve rovinare, in nessun modo.
10)        Non desiderare la roba di altri.
     “…Gli altri hanno sempre più di me…” provo invidia verso tutto e tutti. Vorrei avere
      ma…come odio tutti che hanno sempre più di me.
 
Il discorso sarebbe più lungo, questa è solamente una scintilla per pensare.
Gesù nel Vangelo dice:
Bada bene che tutte queste cose non sono di chi non conosce Dio, ma di chi ogni giorno frequenta la Chiesa, di chi si va a confessare e di chi dice di essere devoto, insomma, ai tanti che la Madonna si rivolge nei suoi messaggi di tutte le apparizioni e non soltanto di Medjugorje.
   Matteo 7,21:

 

“…Non chiunque mi dice: Signore, Signore, entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che è nei cieli…”
 
 

L’ultima cosa, non è detto che dobbiamo riuscire, siamo umani e sbagliamo tanto, ma ALMENO DOBBIAMO PROVARE e poi la MISERICORDIA del Buon Dio è INFINITA.

 

 
 
Ti vorrei consigliare dei libri:
1) I dieci comandamenti di Anselm Grun (semplice breve e concreto)
2) La sessualità secondo Giovanni Paolo II° (è un po’ difficile ma fa capire il sesso secondo Dio)
3) I dieci comandamenti di Padre Livio Fanzaga (semplice e discorsivo)
4) Cerca su internet le catechesi di Don Fabio Rosini, oppure nella tua città gli incontri sulle “dieci 
    parole”
5) Il catechismo della chiesa cattolica (è la nostra legge fondamentale per tante cose e non  
    solamente per i dieci comandamenti).
 
                                                 In diretta da Medjugorje

 

 
Se vuoi ascoltare in diretta da Medjugorje, il Rosario, la Santa Messa e la preghiera di guarigione del corpo e dell’anima (tutto il programma serale dalle 17 in inverno e alle 18 in estate) con la traduzione in italiano clicca sul link di seguito:
 
 
 
                                                                                che Dio ci benedica e la Madonna ci protegga ……Gino
 

  (se questa mail ti piace inviala ai tuoi amici)

 

    www.eccoituoibambini.org

 

  Se voi puoi lasciare una preghiera e/o un grazie alla Madonna nelle pagine dedicate del sito,

 

  oppure    

 

 inviarla via mail    

 

  oppure,

 

   per le preghiere riservate spedirle alla casella postale (sul sito troverai tutti i riferimenti)

 

  e le porterò il prossimo pellegrinaggio a Medjugorje alla Mamma.

AVVISO CONFIDENZIALE

 

La informiamo che questo messaggio e i relativi allegati contengono informazioni di carattere confidenziale e personale, rivolte esclusivamente al destinatario sopra indicato.
E' vietato l'uso, la diffusione, distribuzione o riproduzione da parte di ogni altra persona (ai sensi del D.lgs n.196 del 30.06.03 Codice Privacy).
Se avete ricevuto questo messaggio per errore, oppure non volete ricevere più mail dalla nostra associazione siete pregati di segnalarlo al più presto all’indirizzo mail info@eccoituoibambini.org e distruggere quanto ricevuto (compresi i file allegati) senza farne copia.
Qualsiasi utilizzo non autorizzato del contenuto di questo messaggio, costituisce violazione dell'obbligo di non prendere informazione della corrispondenza tra altri soggetti, salvo più grave illecito, ed espone il responsabile alle relative conseguenze.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

04/02/2014

commento al messaggio del 25 gennaio e 2 febbraio 2014

 

Messaggio del 25 dicembre 2013 (Jacov)

Figlioli, Gesù oggi in particolar modo desidera abitare nei vostri cuori e condividere con voi ogni vostra gioia e ogni dolore. Perciò figlioli in special modo guardate nel vostro cuore e chiedetevi se veramente la pace e la gioia con la nascita di Gesù ha conquistato il vostro cuore. Figlioli non vivete nel buio, ma cercate di andare verso la luce e verso la salvezza di Dio. Figli decidetevi per Gesù e donate a lui la vostra vita e i vostri cuori, solo così l’Onnipotente potrà lavorare con voi e per mezzo di voi.
Messaggio del 3 gennaio 2014 (Ivan)
Cari figli, anche oggi desidero invitarvi: vivete i messaggi che vi sto dando. Vivete i miei messaggi, solo così potrò darvi nuovi messaggi. Pregate particolarmente in questo tempo per i miei progetti che desidero realizzare: progetti col mondo, progetti di pace. Grazie, cari figli, anche oggi per aver risposto alla mia chiamata.
Messaggio del 25 gennaio 2014 (dato a Marija)
Cari figli! Pregate, pregate, pregate perché il riflesso della vostra preghiera influisca su tutti coloro che incontrate. Mettete la Sacra Scrittura in un posto visibile nelle vostre famiglie e leggetela perché le parole di pace scorrano nei vostri cuori. Prego con voi e per voi, figlioli, perché di giorno in giorno siate sempre più aperti alla volontà di Dio. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.
Messaggio del 2 febbraio 2014 (dato a Mirjana)
Cari figli con materno amore desidero insegnarvi l'onesta' desidero che nel vostro operare come miei apostoli siate corretti decisi e sopratutto onesti. Desidero con la grazia di Dio siate aperti alla benedizione. Desidero che col digiuno e la preghiera otteniate dal Padre Celeste consapevolezza naturalezza santità del divino, sotto la protezione di Mio Figlio e Mia sarete miei apostoli, coloro che sanno diffondere la parola di Dio a tutti coloro che non la conoscono, saprete superare tutti gli ostacoli che troverete sulla strada. Figli miei attraverso la benedizione la grazia di Dio scenderà su di voi e voi la potete conservare con il digiuno e la preghiera con la purificazione e riconciliazione avrete l'efficienza che chiedo da voi. Pregate per i vostri pastori affinchè il raggio della grazia di Dio illumini la loro strada. Vi ringrazio.
 
Piccolo commento
 
Sempre più spesso negli ultimi messaggi la Madonna ci chiama alla conversione. A Jacov il 25 dicembre dice: “…guardate nel vostro cuore e chiedetevi se veramente la pace e la gioia con la nascita di Gesù ha conquistato il vostro cuore…” e poi il 2 febbraio “..siate onesti, corretti….”…etc…
La conversione? Guardate nei vostri cuori? Ma perché? Certo la Madonna parla a chi non frequenta la chiesa, agli atei, a chi Dio non lo conosce. Ma parla anche a chi, ogni giorno, prega il Rosario, a chi ogni settimana oppure ogni mese si va a confessare, a chi ogni giorno va alla Messa …etc… ma se faccio tutte queste cose perché la Mamma mi chiede la conversione? Perché devo guardare nel mio cuore?
Nel messaggio del 25/ dicembre/2012 la Madonna non dice nulla invece parla Gesù Bambino e dice:

 
Ora credo di aver capito perché ci dobbiamo convertire anche noi che frequentiamo la Chiesa, ma come si fa ad andare tutti i giorni a Messa, pregare il Rosario, andarsi a confessare e poi:
 

1)   Non avrai altro Dio fuori di me.

Aspettare la mattina alle ore 8 l’oroscopo, pregare il Rosario ed andare dal cartomante, fare sedute spiritiche. Nel 2013 in un paese, che dice di essere cattolico, 4 persone su 10 sono andate da un mago, spendendo 8,3 miliardi di euro più 18% dell’anno precedente
2)   Non nominare il nome di Dio invano.
Qualsiasi cosa succede è colpa di Dio. “…ma perché Dio permette….” E poi “…ma perché Dio non interviene…” ma perché invece non guardiamo nella nostra vita dove Dio lo teniamo completamente fuori. Dio è Dio solamente quando mi serve, se le cose vanno bene me ne dimentico.
 

3)   Ricordati di santificare le feste.

La domenica ormai è fatta per il dio denaro, devo guadagnare a tutti i costi e se a Messa riesco ad andare bene altrimenti non fa nulla, e poi mi lamento se Dio non mi ascolta.
 

4)   Onora il padre e la madre.

E’ vero che i genitori a volte sbagliano tanto, la mia vita è condizionata da loro, però a te, che il Signore ha chiamato in modo particolare, spetta il compito di pregare per loro e cercare di comprenderli e giustificarli, non è facile per niente ma, è a loro che il buon Dio ha affidato la gestione delle tua vita. Questo, secondo me, è uno dei comandamenti più difficili.
 

5)   Non uccidere.

“…Sono una brava persona e ti pare a te che potrei uccidere…!”
UCCIDERE!!! si che uccidi, si se credi che un bambino solamente perché la amniocentesi ha rivelato che potrebbe avere dei problemi sei favorevole all’aborto, ho conosciuto persone che nonostante dall’esame risultassero problemi per il feto, hanno fatto nascere e poi il piccolo è nato ed era sanissimo. Si che uccidi perché, puoi aver avuto una debolezza ora sei incinta e vai ad abortire, sarebbe meglio portare avanti la gravidanza e poi affidare il bambino all’ospedale, una mamma ed un papà lo troverà sicuramente. Si che uccidi tu che parli male di tutti, uccide più la lingua che la spada, e come dice Suor Kornelia a Medjugorje “…la lingua non ha le ossa ma spezza le ossa…”   ricordiamoci di Enzo Tortora, se non sai, vai a cercare la sua storia.
 

6)   Non commettere atti impuri.

Non puoi tu che credi in Dio convivere, escludere il matrimonio dal tuo amore con un'altra persona. Il sesso è un dono di Dio ma in questo mondo siamo riusciti a sporcarlo in tutti i modi possibili.
MAMMA e PAPA’ siete voi che DOVETE iniziare a parlare di sesso ai bambini, perché lo farete in un modo sano e pulito, con la forza del papà e la delicatezza e la sensibilità della mamma, così il giorno che il mondo parlerà a tuo figlio di questo dono di Dio saranno pronti e non si troveranno impreparati e sapranno rifiutare la sporcizia e le falsità che si dicono.
 

7)   Non rubare.

Entro a casa i miei figli e mia moglie da sempre sono terrorizzati. Tu ai tuoi figli gli hai RUBATO la gioia della felicità della gioventù, la spensieratezza e la dignità che un bambino e la moglie meritano.
Sono ricco, non è peccato è un dono di Dio, ma ogni giorno butto tante cose da mangiare, butto sempre tutto delle tante cose che avanzano, tu rubi da mangiare a tante persone che con quello che sprechi potrebbero vivere. Ai tuoi dipendenti non dai il giusto, rubi dal loro stipendio.
 

8)   Non dire falsa testimonianza.

Parlo male di tutti, a volte invento per rincarare la dose ed essere più credibile. Basterebbe sapere la verità di certe notizie che escono sui giornali di persone innocenti.
Auto bella, casa al mare, una vita dispendiosa ma è tutto falso, hai tutto ipotecato perché correndo dietro al denaro hai accumulato un fallimento dietro l’altro.
 
9)   Non desiderare la donna/l’uomo di altri.
Sono attratto/a da persone impegnate. E’ il fascino della conquista. Faccio questo ragionamento “..tanto se non viene con me va con qualche altro…”.
Sono stato capace di rovinare delle famiglie, per poi capire che quella donna o quell’uomo non era per me. Il matrimonio è un sacramento che nessuno deve rovinare, in nessun modo.
10)        Non desiderare la roba di altri.
     “…Gli altri hanno sempre più di me…” provo invidia verso tutto e tutti. Vorrei avere
      ma…come odio tutti che hanno sempre più di me.
 
Il discorso sarebbe più lungo, questa è solamente una scintilla per pensare.
Gesù nel Vangelo dice:
Bada bene che tutte queste cose non sono di chi non conosce Dio, ma di chi ogni giorno frequenta la Chiesa, di chi si va a confessare e di chi dice di essere devoto, insomma, ai tanti che la Madonna si rivolge nei suoi messaggi di tutte le apparizioni e non soltanto di Medjugorje.
 

 

 

Matteo 7,21:

“…Non chiunque mi dice: Signore, Signore, entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che è nei cieli…”
 
 

L’ultima cosa, non è detto che dobbiamo riuscire, siamo umani e sbagliamo tanto, ma ALMENO DOBBIAMO PROVARE e poi la MISERICORDIA del Buon Dio è INFINITA.

 
 
Ti vorrei consigliare dei libri:
1) I dieci comandamenti di Anselm Grun (semplice breve e concreto)
2) La sessualità secondo Giovanni Paolo II° (è un po’ difficile ma fa capire il sesso secondo Dio)
3) I dieci comandamenti di Padre Livio Fanzaga (semplice e discorsivo)
4) Cerca su internet le catechesi di Don Fabio Rosini, oppure nella tua città gli incontri sulle “dieci 
    parole”
5) Il catechismo della chiesa cattolica (è la nostra legge fondamentale per tante cose e non  
    solamente per i dieci comandamenti).
 
 
 
 

In diretta da Medjugorje

 
Se vuoi ascoltare in diretta da Medjugorje, il Rosario, la Santa Messa e la preghiera di guarigione del corpo e dell’anima (tutto il programma serale dalle 17 in inverno e alle 18 in estate) con la traduzione in italiano clicca sul link di seguito:
 
 
 
                                                                           
 
 
                                                               che Dio ci benedica e la Madonna ci protegga ……Gino
 

 

 

(se questa mail ti piace inviala ai tuoi amici)

 

 

 

www.eccoituoibambini.org

 

Se voi puoi lasciare una preghiera e/o un grazie alla Madonna nelle pagine dedicate del sito,

 
 

oppure    

 
 

inviarla via mail    

 
 

oppure,

 

 

 

per le preghiere riservate spedirle alla casella postale (sul sito troverai tutti i riferimenti)

 
 

e le porterò il prossimo pellegrinaggio a Medjugorje alla Mamma.

 
 

 

 

 

 

 

 

AVVISO CONFIDENZIALE

La informiamo che questo messaggio e i relativi allegati contengono informazioni di carattere confidenziale e personale, rivolte esclusivamente al destinatario sopra indicato.
E' vietato l'uso, la diffusione, distribuzione o riproduzione da parte di ogni altra persona (ai sensi del D.lgs n.196 del 30.06.03 Codice Privacy).
Se avete ricevuto questo messaggio per errore, oppure non volete ricevere più mail dalla nostra associazione siete pregati di segnalarlo al più presto all’indirizzo mail info@eccoituoibambini.org e distruggere quanto ricevuto (compresi i file allegati) senza farne copia.
Qualsiasi utilizzo non autorizzato del contenuto di questo messaggio, costituisce violazione dell'obbligo di non prendere informazione della corrispondenza tra altri soggetti, salvo più grave illecito, ed espone il responsabile alle relative conseguenze.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 Messaggio del 25 dicembre 2013 (Jacov)

Figlioli, Gesù oggi in particolar modo desidera abitare nei vostri cuori e condividere con voi ogni vostra gioia e ogni dolore. Perciò figlioli in special modo guardate nel vostro cuore e chiedetevi se veramente la pace e la gioia con la nascita di Gesù ha conquistato il vostro cuore. Figlioli non vivete nel buio, ma cercate di andare verso la luce e verso la salvezza di Dio. Figli decidetevi per Gesù e donate a lui la vostra vita e i vostri cuori, solo così l’Onnipotente potrà lavorare con voi e per mezzo di voi.
 

Messaggio del 3 gennaio 2014 (Ivan)

Cari figli, anche oggi desidero invitarvi: vivete i messaggi che vi sto dando. Vivete i miei messaggi, solo così potrò darvi nuovi messaggi. Pregate particolarmente in questo tempo per i miei progetti che desidero realizzare: progetti col mondo, progetti di pace. Grazie, cari figli, anche oggi per aver risposto alla mia chiamata.
 

Messaggio del 25 gennaio 2014 (dato a Marija)

Cari figli! Pregate, pregate, pregate perché il riflesso della vostra preghiera influisca su tutti coloro che incontrate. Mettete la Sacra Scrittura in un posto visibile nelle vostre famiglie e leggetela perché le parole di pace scorrano nei vostri cuori. Prego con voi e per voi, figlioli, perché di giorno in giorno siate sempre più aperti alla volontà di Dio. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.
 

Messaggio del 2 febbraio 2014 (dato a Mirjana)

Cari figli con materno amore desidero insegnarvi l'onesta' desidero che nel vostro operare come miei apostoli siate corretti decisi e sopratutto onesti. Desidero con la grazia di Dio siate aperti alla benedizione. Desidero che col digiuno e la preghiera otteniate dal Padre Celeste consapevolezza naturalezza santità del divino, sotto la protezione di Mio Figlio e Mia sarete miei apostoli, coloro che sanno diffondere la parola di Dio a tutti coloro che non la conoscono, saprete superare tutti gli ostacoli che troverete sulla strada. Figli miei attraverso la benedizione la grazia di Dio scenderà su di voi e voi la potete conservare con il digiuno e la preghiera con la purificazione e riconciliazione avrete l'efficienza che chiedo da voi. Pregate per i vostri pastori affinchè il raggio della grazia di Dio illumini la loro strada. Vi ringrazio.
 

 

 

Piccolo commento

 

 

Sempre più spesso negli ultimi messaggi la Madonna ci chiama alla conversione. A Jacov il 25 dicembre dice: “…guardate nel vostro cuore e chiedetevi se veramente la pace e la gioia con la nascita di Gesù ha conquistato il vostro cuore…” e poi il 2 febbraio “..siate onesti, corretti….”…etc…
La conversione? Guardate nei vostri cuori? Ma perché? Certo la Madonna parla a chi non frequenta la chiesa, agli atei, a chi Dio non lo conosce. Ma parla anche a chi, ogni giorno, prega il Rosario, a chi ogni settimana oppure ogni mese si va a confessare, a chi ogni giorno va alla Messa …etc… ma se faccio tutte queste cose perché la Mamma mi chiede la conversione? Perché devo guardare nel mio cuore?
Nel messaggio del 25/ dicembre/2012 la Madonna non dice nulla invece parla Gesù Bambino e dice:
 
Ora credo di aver capito perché ci dobbiamo convertire anche noi che frequentiamo la Chiesa, ma come si fa ad andare tutti i giorni a Messa, pregare il Rosario, andarsi a confessare e poi:
 

1)   Non avrai altro Dio fuori di me.

Aspettare la mattina alle ore 8 l’oroscopo, pregare il Rosario ed andare dal cartomante, fare sedute spiritiche. Nel 2013 in un paese, che dice di essere cattolico, 4 persone su 10 sono andate da un mago, spendendo 8,3 miliardi di euro più 18% dell’anno precedente
2)   Non nominare il nome di Dio invano.
Qualsiasi cosa succede è colpa di Dio. “…ma perché Dio permette….” E poi “…ma perché Dio non interviene…” ma perché invece non guardiamo nella nostra vita dove Dio lo teniamo completamente fuori. Dio è Dio solamente quando mi serve, se le cose vanno bene me ne dimentico.
 

3)   Ricordati di santificare le feste.

La domenica ormai è fatta per il dio denaro, devo guadagnare a tutti i costi e se a Messa riesco ad andare bene altrimenti non fa nulla, e poi mi lamento se Dio non mi ascolta.
 

4)   Onora il padre e la madre.

E’ vero che i genitori a volte sbagliano tanto, la mia vita è condizionata da loro, però a te, che il Signore ha chiamato in modo particolare, spetta il compito di pregare per loro e cercare di comprenderli e giustificarli, non è facile per niente ma, è a loro che il buon Dio ha affidato la gestione delle tua vita. Questo, secondo me, è uno dei comandamenti più difficili.
 

5)   Non uccidere.

“…Sono una brava persona e ti pare a te che potrei uccidere…!”
UCCIDERE!!! si che uccidi, si se credi che un bambino solamente perché la amniocentesi ha rivelato che potrebbe avere dei problemi sei favorevole all’aborto, ho conosciuto persone che nonostante dall’esame risultassero problemi per il feto, hanno fatto nascere e poi il piccolo è nato ed era sanissimo. Si che uccidi perché, puoi aver avuto una debolezza ora sei incinta e vai ad abortire, sarebbe meglio portare avanti la gravidanza e poi affidare il bambino all’ospedale, una mamma ed un papà lo troverà sicuramente. Si che uccidi tu che parli male di tutti, uccide più la lingua che la spada, e come dice Suor Kornelia a Medjugorje “…la lingua non ha le ossa ma spezza le ossa…”   ricordiamoci di Enzo Tortora, se non sai, vai a cercare la sua storia.
 

6)   Non commettere atti impuri.

Non puoi tu che credi in Dio convivere, escludere il matrimonio dal tuo amore con un'altra persona. Il sesso è un dono di Dio ma in questo mondo siamo riusciti a sporcarlo in tutti i modi possibili.
MAMMA e PAPA’ siete voi che DOVETE iniziare a parlare di sesso ai bambini, perché lo farete in un modo sano e pulito, con la forza del papà e la delicatezza e la sensibilità della mamma, così il giorno che il mondo parlerà a tuo figlio di questo dono di Dio saranno pronti e non si troveranno impreparati e sapranno rifiutare la sporcizia e le falsità che si dicono.
 

7)   Non rubare.

Entro a casa i miei figli e mia moglie da sempre sono terrorizzati. Tu ai tuoi figli gli hai RUBATO la gioia della felicità della gioventù, la spensieratezza e la dignità che un bambino e la moglie meritano.
Sono ricco, non è peccato è un dono di Dio, ma ogni giorno butto tante cose da mangiare, butto sempre tutto delle tante cose che avanzano, tu rubi da mangiare a tante persone che con quello che sprechi potrebbero vivere. Ai tuoi dipendenti non dai il giusto, rubi dal loro stipendio.
 

8)   Non dire falsa testimonianza.

Parlo male di tutti, a volte invento per rincarare la dose ed essere più credibile. Basterebbe sapere la verità di certe notizie che escono sui giornali di persone innocenti.
Auto bella, casa al mare, una vita dispendiosa ma è tutto falso, hai tutto ipotecato perché correndo dietro al denaro hai accumulato un fallimento dietro l’altro.
 
9)   Non desiderare la donna/l’uomo di altri.
Sono attratto/a da persone impegnate. E’ il fascino della conquista. Faccio questo ragionamento “..tanto se non viene con me va con qualche altro…”.
Sono stato capace di rovinare delle famiglie, per poi capire che quella donna o quell’uomo non era per me. Il matrimonio è un sacramento che nessuno deve rovinare, in nessun modo.
10)        Non desiderare la roba di altri.
     “…Gli altri hanno sempre più di me…” provo invidia verso tutto e tutti. Vorrei avere
      ma…come odio tutti che hanno sempre più di me.
 
Il discorso sarebbe più lungo, questa è solamente una scintilla per pensare.
Gesù nel Vangelo dice:
Bada bene che tutte queste cose non sono di chi non conosce Dio, ma di chi ogni giorno frequenta la Chiesa, di chi si va a confessare e di chi dice di essere devoto, insomma, ai tanti che la Madonna si rivolge nei suoi messaggi di tutte le apparizioni e non soltanto di Medjugorje.
 

 

 

Matteo 7,21:

“…Non chiunque mi dice: Signore, Signore, entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che è nei cieli…”
 
 

L’ultima cosa, non è detto che dobbiamo riuscire, siamo umani e sbagliamo tanto, ma ALMENO DOBBIAMO PROVARE e poi la MISERICORDIA del Buon Dio è INFINITA.

 
 
Ti vorrei consigliare dei libri:
1) I dieci comandamenti di Anselm Grun (semplice breve e concreto)
2) La sessualità secondo Giovanni Paolo II° (è un po’ difficile ma fa capire il sesso secondo Dio)
3) I dieci comandamenti di Padre Livio Fanzaga (semplice e discorsivo)
4) Cerca su internet le catechesi di Don Fabio Rosini, oppure nella tua città gli incontri sulle “dieci 
    parole”
5) Il catechismo della chiesa cattolica (è la nostra legge fondamentale per tante cose e non  
    solamente per i dieci comandamenti).
 
 
 
 

In diretta da Medjugorje

 
Se vuoi ascoltare in diretta da Medjugorje, il Rosario, la Santa Messa e la preghiera di guarigione del corpo e dell’anima (tutto il programma serale dalle 17 in inverno e alle 18 in estate) con la traduzione in italiano clicca sul link di seguito:
 
 
 
                                                                           
 
 
                                                               che Dio ci benedica e la Madonna ci protegga ……Gino
 

 

 

(se questa mail ti piace inviala ai tuoi amici)

 

 

 

www.eccoituoibambini.org

 

Se voi puoi lasciare una preghiera e/o un grazie alla Madonna nelle pagine dedicate del sito,

 
 

oppure    

 
 

inviarla via mail    

 
 

oppure,

 

 

 

per le preghiere riservate spedirle alla casella postale (sul sito troverai tutti i riferimenti)

 
 

e le porterò il prossimo pellegrinaggio a Medjugorje alla Mamma.

 
 

 

 

 

 

 

 

AVVISO CONFIDENZIALE

La informiamo che questo messaggio e i relativi allegati contengono informazioni di carattere confidenziale e personale, rivolte esclusivamente al destinatario sopra indicato.
E' vietato l'uso, la diffusione, distribuzione o riproduzione da parte di ogni altra persona (ai sensi del D.lgs n.196 del 30.06.03 Codice Privacy).
Se avete ricevuto questo messaggio per errore, oppure non volete ricevere più mail dalla nostra associazione siete pregati di segnalarlo al più presto all’indirizzo mail info@eccoituoibambini.org e distruggere quanto ricevuto (compresi i file allegati) senza farne copia.
Qualsiasi utilizzo non autorizzato del contenuto di questo messaggio, costituisce violazione dell'obbligo di non prendere informazione della corrispondenza tra altri soggetti, salvo più grave illecito, ed espone il responsabile alle relative conseguenze.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

08/01/2014

Messaggio del 25 dicembre 2013 e del 2 gennaio 2014

Messaggio del 25 dicembre 2013 (dato a Marija)
Cari figli! Vi porto il Re della pace perché Lui vi dia la Sua pace. Voi, figlioli, pregate, pregate, pregate. Il frutto della preghiera si vedrà sui volti delle persone che si sono decise per Dio e per il Suo Regno. Io con il mio figlio Gesù vi benedico tutti con la benedizione della pace. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

Messaggio del 2 gennaio 2014 (dato a Mirijana)
Cari figli, per poter essere miei apostoli e per poter aiutare coloro che sono nelle tenebre affinché conoscano la luce dell’amore di mio Figlio, dovete avere cuore puro e umile. Non potete aiutare affinché mio Figlio nasca e regni nei cuori di coloro che non lo conoscono, se Egli non regna nel vostro cuore. Io sono con voi, cammino con voi come madre, busso al vostro cuore che non si può aprire se non è umile. Io prego, ma pregate anche voi, figli miei amati, affinché possiate aprire a mio Figlio il vostro cuore puro e umile e ricevere così i doni che vi ha promesso. Solo allora sarete guidati dall’amore e dalla forza di mio Figlio, solo allora sarete miei apostoli, coloro che intorno a loro diffondono i frutti dell’amore di Dio. Da voi e attraverso di voi, opererà mio Figlio, perché sarete tutt’uno con Lui. A questo anela il mio cuore materno, all’unione di tutti i miei figli, per mezzo di mio Figlio. Con grande amore benedico e prego per i prescelti di mio Figlio, i vostri pastori. Vi ringrazio.


Piccolo commento
In particolare nel messaggio del 2 gennaio, sembra che la Madonna risponde a chi Le chiede di essere un Suo apostolo. In tanti vorremmo esserlo ma non abbiamo le basi. Per poter operare con Lei dobbiamo essere umili.
Ma cosa vuol dire essere umili?
Ci risponde in parte San Paolo:
Romani 12:16
Abbiate tra di voi un medesimo sentimento. Non aspirate alle cose alte, ma lasciatevi attrarre dalle umili. Non vi stimate saggi da voi stessi.

“Non aspirate alle cose alte” questo vale per tutti i giorni, per esempio nella mia famiglia quando voglio avere sempre ragione, strillo se le cose non sono fatte come dico io senza mai mediare una soluzione che vada bene un pò a tutti.
In ufficio quando mi metto in mostra per fare carriera più rapidamente, magari a scapito di altri.
Il buon Dio mi ha dato tante cose, sono laureato e me ne vanto, ho un bel lavoro e lo faccio pesare agli altri, ho tanti soldi e faccio di tutto per farlo vedere, ciò mi da potere.
Posso essere laureato, avere un bel lavoro, tanti soldi, una bella casa ma posso rimanere umile, tutte queste cose, non sono peccato vengono da Dio:

…Giovanni 19-10 Allora Pilato gli disse: «Non mi parli? Non sai che ho il potere di liberarti e il potere di crocifiggerti?» 11 Gesù gli rispose: «Tu non avresti alcun'autorità su di me, se ciò non ti fosse stato dato dall'alto…”

guarda la vita di Madre Teresa di Calcutta una grande rimasta piccola, la vita di Padre Pio etc.. e per ultimo, ma solamente in ordine di tempo, Papa Francesco. Un Papa è potente, ricco, famoso ma la sua umiltà la trasmette in ogni momento della sua vita e in ogni sua parola.

 

 

Le vostre richieste di preghiera

Il 2 gennaio ho portato le tue richieste di preghiera, che mi hai mandato, via mail, private alla casella postale e/o sul sito, alla Madonna. Continua a mandarle, mi fa piacere essere un postino per Maria delle tue preghiere.
Ma come sempre, questo è solamente un inizio, ora dobbiamo continuare a pregare, vivere i Sacramenti, e se ti è possibile digiunare, prima dal peccato e poi il mercoledì e venerdì a pane ed acqua (vai sul sito www.eccoituoibambini.org alla quarta pagina de “la nostre pagine” troverai delle indicazioni sul digiuno) e vedrai che poi la Madonna penserà
a tutto.

In diretta da Medjugorje

Se vuoi ascoltare in diretta da Medjugorje, il Rosario, la Santa Messa e la preghiera di guarigione del corpo e dell’anima (tutto il programma serale dalle 17 in inverno e alle 18 in estate) con la traduzione in italiano clicca sul link di seguito:

http://www.centromedjugorje.it/sito/cms/multimedia


 


che Dio ci benedica e la Madonna ci protegga ……Gino

(se questa mail ti piace inviala ai tuoi amici)

www.eccoituoibambini.org

Se voi puoi lasciare una preghiera e/o un grazie alla Madonna nelle pagine dedicate del sito,

oppure

inviarla via mail

oppure,

per le preghiere riservate spedirle alla casella postale (sul sito troverai tutti i riferimenti)

e le porterò il prossimo pellegrinaggio a Medjugorje alla Mamma.

 

 

AVVISO CONFIDENZIALE
La informiamo che questo messaggio e i relativi allegati contengono informazioni di carattere confidenziale e personale, rivolte esclusivamente al destinatario sopra indicato.
E' vietato l'uso, la diffusione, distribuzione o riproduzione da parte di ogni altra persona (ai sensi del D.lgs n.196 del 30.06.03 Codice Privacy).
Se avete ricevuto questo messaggio per errore, oppure non volete ricevere più mail dalla nostra associazione siete pregati di segnalarlo al più presto all’indirizzo mail info@eccoituoibambini.org e distruggere quanto ricevuto (compresi i file allegati) senza farne copia.
Qualsiasi utilizzo non autorizzato del contenuto di questo messaggio, costituisce violazione dell'obbligo di non prendere informazione della corrispondenza tra altri soggetti, salvo più grave illecito, ed espone il responsabile alle relative conseguenze.

 


03/12/2013

Messaggio del 25 ottobre e 2 novembre 2013

 

Messaggio del 25 novembre 2013 (dato a Marija)
Cari figli! Oggi vi invito tutti alla preghiera. Aprite profondamente la porta del cuore, figlioli, alla preghiera, preghiera del cuore e allora l’Altissimo potrà operare nella vostra libertà e inizierà la vostra conversione. La fede diventerà forte così che potrete dire con tutto il cuore: ‘Mio Dio e mio tutto’. Comprenderete, figlioli, che qui sulla Terra tutto è passeggero. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

Medjugorje, messaggio del 2 dicembre 2013
Cari figli, con materno amore e materna pazienza guardo il vostro continuo vagare ed il vostro smarrimento. Per questo sono con voi. Desidero anzitutto aiutarvi a trovare e conoscere voi stessi, affinchè poi possiate capire e riconoscere tutto ciò che non vi permette di conoscere sinceramente e con tutto il cuore l’amore del Padre Celeste. Figli miei, il Padre si conosce per mezzo della croce. Perciò non rifiutate la croce: col mio aiuto, cercate di comprenderla ed accoglierla. Quando sarete in grado di accettare la croce, capirete anche l’amore del Padre Celeste. Camminerete con mio Figlio e con me. Vi distinguerete da quelli che non hanno conosciuto l’amore del Padre Celeste, da quelli che lo ascoltano ma non lo comprendono, non camminano con Lui, non l’hanno conosciuto. Io desidero che voi conosciate la verità di mio Figlio e siate miei apostoli; che, come figli di Dio, vi eleviate al di sopra del pensiero umano e sempre e in tutto cerchiate nuovamente il pensiero di Dio. Figli miei, pregate e digiunate per poter comprendere tutto quello che vi chiedo. Pregate per i vostri pastori e bramate di conoscere in comunione con loro, l’amore del Padre Celeste. Vi ringrazio.

                                                                 Piccolo commento

Due messaggi semplici, concreti e facili da capire ma dentro c’è un mondo.
Una domanda che ci facciamo sempre “…ma perché il Dio Padre permette certe cose …ma perché…ma perché non fa…!!! ma…”.
La risposte ce la da la Madonna nel messaggio del 25 novembre


“…allora l’Altissimo potrà operare nella vostra libertà…”

Dio Padre ci lascia liberi di operare, di agire, di decidere e la Madonna dice che con la preghiera del cuore, cioè parlando con Dio e con Lei con le preghiere che mi escono dal cuore come se parlassi con un amico, con la nostra mamma terrena, dicendo i miei problemi e le mie richieste, ecco con la preghiera del cuore il Padre potrà operare nella mia libertà. Ma perchè permette uragani, calamità, guerre…etc…
Basta che ci guardiamo intorno ed è tutto sporco, la politica, lo sport, le nostra comunità con i nostri interessi piccoli e grandi, alcune parti della Chiesa degli uomini, la natura ormai è compromessa etc…!!!
Ma Dio lo cerchiamo sempre oppure solamente quando mi serve qualcosa? La mia preghiera è vera oppure è una preghiera “ricatto” del tipo “…se mi dai io farò…” oppure prego vado a Messa mi confesso, credo in Dio si ma poi “…l’aborto si è sbagliato, ma in certi casi…forse !!!” ma che prego a fare se poi, alla fine, l’opinione che conta è la mia e non quella di Dio.
L’opinione di Dio la posso capire leggendo il Santo Vangelo, la vita dei Santi, seguendo i dieci comandamenti (ci sono dei libri che mi spiegano meglio i comandamenti di Dio tipo: “i dieci comandamenti” di Anselm Grun), ascoltando le parole del Santo Padre o del mio Sacerdote etc…
La croce spesso è pesante, sembra insopportabile e quel che è peggio incomprensibile, ma è li che Dio Padre opera, li che fa la differenza come dice la Madonna nel messaggio del 2 dicembre.
Non possiamo capire tutto in questo mondo ed ecco che la fede opera, è li che con la preghiera i digiuni ci possiamo distinguere dagli altri.
Mamma Maria nel messaggio del 2 dice:
“…vi eleviate al di sopra del pensiero umano e sempre e in tutto cerchiate nuovamente il pensiero di Dio…”
Se almeno ci provassimo a cercare il pensiero di Dio finirebbero tanti problemi, tanta sporcizia che ci circonda, tante catastrofi naturali finirebbero e poi come dice la Madonna in un messaggio “ il Paradiso potrebbe cominciare già da questa vita…”.

In diretta da Medjugorje

Se vuoi ascoltare in diretta da Medjugorje, il Rosario, la Santa Messa e la preghiera di guarigione del corpo e dell’anima (tutto il programma serale dalle 17 in inverno e alle 18 in estate) con la traduzione in italiano clicca sul link di seguito:

http://www.centromedjugorje.it/sito/cms/multimedia

che Dio ci benedica e la Madonna ci protegga ……Gino

(se questa mail ti piace inviala ai tuoi amici)

www.eccoituoibambini.org

Se voi puoi lasciare una preghiera e/o un grazie alla Madonna nelle pagine dedicate del sito,

oppure

inviarla via mail

oppure,

per le preghiere riservate spedirle alla casella postale (sul sito troverai tutti i riferimenti)

e le porterò il prossimo pellegrinaggio a Medjugorje alla Mamma.

 


messaggi 1-15 su 42
pag. 1 2 3